cinecomic suicide squad

Nonostante non sia piaciuto molto al pubblico e alla critica, Suicide Squad continua a far parlare di sé per via di quello che sullo schermo non è arrivato. Infatti, tra Ayer Cut e teorie varie su quello che sarebbe potuto essere, il film si sta aprendo a nuove interpretazioni. Una delle teorie che sono nate dal confronto del materiale promozionale con quanto visto al cinema coinvolgeva il Joker di Jared Leto e una sua macabra abitudine, acquisita dopo la carcerazione di Harley Quinn.

 

Sappiamo che nel film, mentre Harley è in prigione, Joker è a piede libero e lo scopriamo alla fine del film, quando interviene a portarla via. Dunque, nei trailer vediamo una scena di Joker nel suo covo, e alle sue spalle un divano con sopra una ragazza insanguinata e vestita di rosso. Questa ragazza nel film non c’è, ma il confronto delle due scene ha portato alla formulazione di una teoria:

“Da quando Harley è stata arrestata, Joker rapisce delle ragazze e le maschera come lei, per sostituirla, ma visto che nessuna di queste è l’originale e lo lascia scontento, le uccide sistematicamente. Nella serie animata c’era già una storyline simile, e questo potrebbe essere un ulteriore supporto a questa teoria.” A seguire, la foto di riferimento pubblicata da TheDirect.

David Ayer, regista del film, ha letto questa spiegazione ed ha twittato un eloquente “Non è sbagliato” in risposta. Questo potrebbe voler significare che, nel caso in cui riuscissimo ad avere una Ayer Cut di Suicide Squad, ci sarebbe molto più spazio per il Joker e per il suo macabro hobby, in attesa di ricongiungersi con la sua “amata” Harley Quinn.

James Gunn sostiene la Ayer Cut di Suicide Squad

Nelle ultime settimane, a sostenere l’uscita della Ayer Cut di Suicide Squad era stato anche James Gunn, che di recente ha scritto e diretto il nuovo riavvio cinematografico della Squadra Suicida, ossia The Suicide Squad, che arriverà al cinema il prossimo anno. Al momento non sappiamo ancora se il film di Gunn sarà un reboot, un sequel del film di Ayer o un mix di entrambe le cose: la cosa certa è che il regista e sceneggiatore – che in passato aveva dichiarato che i due cinecomic non saranno collegati – non ha alcun problema qualora la Ayer Cut di Suicide Squad dovesse davvero essere rilasciata prima del suo film.

Suicide Squad è un film del 2016 diretto da David Ayer con Will SmithMargot RobbieJared LetoJoel KinnamanJai Courtney, Cara Delevingne, Viola Davis, Scott Eastwood, Raymond Olubawale, Jay Hernandez, Ike Barinholtz, Ted Whittall, Robin Atkin Downes e David Harbour. Nel film i più temuti supercriminali del mondo vengono reclutati in gran segreto da Amanda Waller per costituire la Task Force X, una squadra di antieroi che in seguito alla morte di Superman avrà il compito di difendere l’umanità da ogni genere di minaccia.