the batman

Tutti sappiamo che in origine Ben Affleck avrebbe dovuto scrivere, dirigere e interpretare The Batman, prima di lasciare il progetto nelle mani di Matt Reeves, che ha poi scelto Robert Pattinson come nuova incarnazione dell’Uomo Pipistrello.

 
 

Adesso, Affleck ha commentato per la prima volta il casting di Pattinson nel reboot, esprimendo tutto il suo entusiasmo nei confronti della scelta operata da Reeves e dalla Warner Bros.: “Penso che Robert sia un grande attore. Sarà fantastico”, ha dichiarato l’attore in occasione della promozione del film Tornare a Vincere

L’attore è poi tornato a parlare del suo allontanamento dal progetto, dovuto ad una perdita di interesse nei confronti del ruolo (come già rivelato in passato): “Questi film meritano di essere fatti da qualcuno che muore dalla voglia di farli e non vede l’ora. All’epoca quella persona non ero io, così ho deciso di abbandonare il progetto e andare avanti.” 

Potete vedere il video dell’intervista di seguito:

LEGGI ANCHE – The Batman sarà basato su Anno Uno? L’ambiguo tweet di Matt Reeves

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Andy Serkis (Alfred), Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon) e Paul Dano (Enigmista). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard, ma c’è ancora mistero sul suo ruolo.

HN Entertainment ha suggerito che le riprese del cinecomic si svolgeranno presso i Leavesden Studios di Londra (gli stessi della saga di Harry Potter ma anche di Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League, Wonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984) mentre l’uscita nelle sale è stata già fissata al 25 giugno 2021.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti, “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.

Fonte: ComicBookMovie