The Batman film 2021

Anche The Batman ferma la sua produzione per almeno due settimane a causa del coronavirus. A seguito della notizia che coinvolge Tom Hanks e Rita Wilson, risultati positivi al coronavirus durante le riprese del biopic su Elvis in Australia, la Warner Bros ha deciso di bloccare anche la produzione del film con Robert Pattinson per due settimane.

 

La troupe del film stava girando stava cambiando location, verso Liverpool, ma si è deciso  che fosse meglio andare in pausa durante il cambio di location. La prima parte del film è stata girata a Londra a gennaio.

Non è noto quando le riprese sarebbero finite da pianificazione iniziale, ma è plausibile che questa pausa avrà una ricaduta sull’uscita del film, nel 2021.

CORRELATE: 

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Andy Serkis (Alfred), Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon) e Paul Dano (Enigmista). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard, ma c’è ancora mistero sul suo ruolo.

HN Entertainment ha suggerito che le riprese del cinecomic si svolgeranno presso i Leavesden Studios di Londra (gli stessi della saga di Harry Potter ma anche di Batman v Superman: Dawn of JusticeJustice LeagueWonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984) mentre l’uscita nelle sale è stata già fissata al 25 giugno 2021.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti, “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.