black panther: wakanda forever

Nonostante le riprese di Black Panther: Wakanda Forever siano attualmente in corso, ancora non è chiaro quale direzione prenderà la storia del film. Tuttavia, sia i Marvel Studios che il regista Ryan Coogler hanno confermato che il personaggio di T’Challa non verrà né interpretato da un altro attore né ricreato attraverso la CGI.

Sappiamo che il sequel onorerà l’eredità del compianto Chadwick Boseman e che la maggior parte degli attori del primo film riprenderanno i loro ruoli, mentre di recente abbiamo avuto la conferma che il sequel servirà per introdurre ufficialmente il personaggio di Riri Williams, alias Ironheart, prima del debutto della serie destinata a Disney+. Ad oggi, questo è tutto ciò che è stato reso noto in merito al film.

In una recente intervista con The Guardian, Angela Bassett ha discusso della sua lunga e fortunata carriera, parlando ovviamente anche del ruolo di Ramonda in Black Panther e del suo attuale impegno con le riprese di Wakanda Forever. Senza rivelare nulla a proposito della trama, l’attrice candidata all’Oscar ha parlato dell’impatto che la morte di Boseman ha avuto sul nuovo film e dei modi in cui la sua eredità continua a vivere anche durante le riprese.

“Durante la prima settimana di riprese, tutti noi abbiamo sentito la presenza di Chadwick sul set e, al tempo stesso, la sua assenza su quel trono”, ha spiegato Bassett. “Ci siamo riuniti e gli abbiamo reso omaggio prima di iniziare a girare. È stato un momento meraviglioso. Ognuno di noi ha speso delle bellissime parole per lui. Tutti tenevano a Chadwick. Ci ha cambiati e ispirati allo stesso tempo.”

Black Panther: Wakanda Forever arriverà nelle sale l’8 luglio 2022. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha confermato che T’Challa, il personaggio interpretato al compianto Chadwick Boseman nel primo film, non verrà interpretato da un altro attore, né tantomeno ricreato in CGI. Il sequel si concentrerà sulle parti inesplorate di Wakanda e sugli altri personaggi precedentemente introdotti nei fumetti Marvel.

Letitia Wright (Shuri), Angela Bassett (Ramonda), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku) e Martin Freeman (Everett Ross) torneranno nei panni dei rispettivi personaggi interpretati già nel primo film. L’attore Tenoch Huerta è in trattative con i Marvel Studios per interpretare il villain principale del sequel.