Ghostbusters: Legacy arricchirà maggiormente l’arco narrativo di Winston Zeddemore, secondo Ernie Hudson. L’attore ha recitato nei primi due film di Ghostbusters usciti negli anni ’80 ed il suo Winston è sempre stato il membro del gruppo senza alcun apparente legame con la scienza paranormale e con il mondo dei fantasmi.

Rispetto ad altre iterazioni del franchise di Ghostbusters, come il popolare cartone animato degli anni ’80, i film hanno ritratto Winston come un personaggio minore, non così importante come i suoi compagni Peter Venkman (Bill Murray), Ray Stantz (Dan Aykroyd) ed Egon Spengler (Harold Ramis).

Quando Murray ha rifiutato di tornare per un terzo film, Sony ha deciso di riavviare il franchise con Ghostbusters del 2016, in cui è apparso anche il cast originale. Quel film, vero e proprio reboot tutto al femminile della saga, nonostante le recensioni per lo più positive, alla fine si è rivelato un flop al botteghino. Alcuni anni dopo, è stato finalmente confermato che Jason Reitman – figlio di Ivan, regista dei due film originali degli anni ’80 – avrebbe realizzato un altro sequel direttamente collegato ai primi due film e con il cast originale coinvolto.

Grazie a Ghostbusters: Legacy, Winston Zeddemore sarà finalmente “un personaggio a tutto tondo”.

Ospite del podcast Inside of You with Michael Rosenbaum, Ernie Hudson ha parlato con entusiasmo del suo coinvolgimento in Ghostbusters: Legacy e del fatto che Jason Reitman ha finalmente reso Winston un personaggio totalmente realizzato. Questa è certamente una buona notizia, poiché Winston è stato ampiamente mal sfruttato nei film originali, un vero peccato per l’unico personaggio di colore di quei film e per un attore del talento di Hudson.

Ernie Hudson poi ha confermato che la sua parte nei film originali è stata fortemente ridotta rispetto a quella che era la sceneggiatura originale, qualcosa di cui si è sempre pentito e che, dal suo punto di vista, ha contribuito a sminuire il personaggio. Hudson ha detto: “Grazie a Jason Reitman, Winston è finalmente un personaggio a tutto tondo.”

A più di trent’anni dall’uscita nelle sale dell’iconico Ghostbusters, il cast originale, composto da Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts di nuovo insieme per ridar vita a una delle saghe cinematografiche più amate della storia. Diretto da Jason Reitman, il film sarà nelle sale dall’estate 2020 prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Tra i protagonisti anche Mckenna Grace, Finn Wolfhard, Carrie Coon e Paul Rudd.

Ghostbusters: Legacy, diretto da Jason Reitman e prodotto da Ivan Reitman, è il nuovo capitolo della saga originale Ghostbusters. Arrivati in una piccola città, una madre single e i suoi due figli iniziano a scoprire la loro connessione con gli Acchiappafantasmi originali e la segreta eredità lasciata dal nonno. Ghostbusters: Legacy è scritto da Jason Reitman & Gil Kenan.