joker

Jeffrey Dean Morgan è apparso in Batman v Superman: Dawn of Justice nei panni di Thomas Wayne, durante la sequenza di apertura del film. L’attore aveva già lavorato con Zack Snyder in Watchmen e molti pensavano che quel breve cameo nel film con Ben Affleck avrebbe portato a cose più grandi per il DCEU.

Nei fumetti, all’interno della celebre miniserie “Flashpoint”, è Thomas Wayne (e non Bruce) a diventare Batman dopo che Barry Allen torna indietro nel tempo per evitare la morte di sua madre, creando al tempo stesso una linea temporale alternativa. Proprio per questo, molti fan speravano che Morgan avrebbe interpretare Batman nell’attesissimo The Flash di Andy Muschietti, che sappiamo si baserà – almeno in parte – proprio sul fumetto di Geoff Johns.

Ora, in una recente intervista con CinePOP, Jeffrey Dean Morgan è tornato di nuovo a parlare della possibilità di interpretare il Batman di “Flashpoint” sul grande schermo, dichiarando: “In cima alla lista dei personaggi che avrei voluto interpretare c’è sempre stato Batman”, ha spiegato la star di The Walking Dead. “È sempre stato il mio supereroe preferito e parlare di ‘Flashpoint’ in tutti questi mesi è stato molto divertente. Me lo hanno chiesto veramente in tantissimi. Amo la storia di quel fumetto. Chi lo sa? Nessuno lo può sapere con la DC e, soprattutto, con questi franchise. Forse ci penseranno seriamente tra due o tre anni, e allora sarei troppo vecchio. Quindi non credo si farà. Io sono disponibile. Tutti lo sanno che sono disponibile. Lo dico da cinque anni, ormai. Vedremo cosa accadrà…”

Sempre nel corso della medesima intervista, Morgan ha espresso nuovamente il suo interesse nei confronti di un altro celebre proprietà DC, ossia Lobo, personaggio che la Warner Bros. sta cercando di portare sul grande schermo ormai da diverso tempo: “Mi piace molto anche Lobo”, ha aggiunto. “È un ruolo che voglio interpretare da tanto tempo. Vedremo. Forse c’è qualcosa che effettivamente bolle in pentola… se andrà tutto bene, allora sarò il primo a parlarne. La verità è che amo il mondo dei fumetti e spero di poter continuare ad occuparmene per ancora molto tempo.”

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash

Ricordiamo che The Flash arriverà al cinema il 4 novembre 2022. Il film sarà diretto da Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due. Ezra Miller tornerà a vestire i panni del Velocista Scarlatto dopo essere apparso in un cameo in Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League.

Confermata anche la presenza di Michael Keaton e Ben Affleck, che torneranno entrambi a vestire i panni di Batman. Kiersey Clemons tornerà nei panni di Irish West dopo essere apparsa in Zack Snyder’s Justice League (il personaggio era stato tagliato dalla versione theatrical). Nel cast ci saranno anche l’attrice spagnola Maribel Verdú (Il labirinto del fauno), che interpreterà Nora Allen (la madre di Barry) e l’attrice statunitense Sasha Calle (Febbre d’amore) che interpreterà Supergirl.

Non ci sarà invece Billy Crudup, che aveva interpretato Henry Allen (il padre di Barry) in Justice League: l’attore verrà sostituito nella parte da Ron Livingston. Il film dovrebbe essere ispirato alla serie a fumetti “Flashpoint” del 2011, scritta da Geoff Johns e disegnata da Andy Kubert.