shang-chi

Nella giornata di ieri, assolutamente a sorpresa, è arrivato il teaser trailer ufficiale di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli, il nuovo film dei Marvel Studios in arrivo nelle sale a settembre, che vedrà Simu Liu nei panni dell’eroe del titolo.

Shang-Chi è un personaggio meno conosciuto agli occhi del grande pubblico, cosa che rende le sue origini qualcosa di assolutamente nuovo per il pubblico mainstream. Il team dietro la realizzazione del film ha quindi potuto stabilire un vero e proprio modello in merito a ciò che lo spettatore avrebbe scoperto a proposito del personaggio.

In una recente intervista con EW, è stato proprio Simu Liu ha parlare della sua eccitazione all’idea di raccontare la storia delle origini del personaggio. L’attore canadese ha spiegato che, a differenza di supereroi ben più noti come Batman o Spider-Man, la forza di Shang-Chi sta proprio nel fatto che sono in pochi a conoscere le sue origini, cosa che ha permesso ai realizzatori di poter essere molto più creativi nella costruzione dell’universo del film.

“La cosa più eccitante dell’interpretare questo personaggio è che la sua storia non è mai stata raccontata prima”, ha detto Liu. “Conosciamo così tante versioni diverse della storia delle origini di Batman, di come i suoi genitori furono assassinati quando era molto giovane… Conosciamo Peter Parker, che è stato morso da un ragno radioattivo e ha perso suo zio. La storia di Shang-Chi è sconosciuta alla maggior parte del mondo, quindi abbiamo avuto molto più libertà creativa per renderla come volevamo.”

L’uscita nelle sale di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli è fissata al 3 settembre 2021. Destin Daniel Cretton, acclamato regista di Short Term 12, The Glass Castle e Il Diritto di Opporsi con Michael B. Jordan, Jamie FoxxBrie Larson, è stato scelto per dirigere il film, che vanta la sceneggiatura di Dave Callaham (The Expendables, Godzilla, Wonder Woman 1984).

Vi ricordiamo che nei panni del protagonista ci sarà l’attore canadese Simu Liu, visto di recente nella commedia di Netflix Kim’s Convenience. Insieme a lui, nel cast, figureranno anche Tony Leung Chiu-wai nei panni del Mandarino, e Awkwafina, che dovrebbe interpretare un “leale soldato” del Mandarino, e se è vero che il villain qui sarà il padre di Shang-Chi, in tal caso ci sono ottime possibilità che si tratti di Fah Lo Suee. Chi ha letto i fumetti saprà che è la sorella dell’eroe del titolo e che il suo superpotere è l’ipnosi.