shang-chi

Sono passati circa tredici anni dall’ultima volta che i fan hanno visto Emil Blonsky, alias Abominio, nel MCU, in qualità di antagonista principale de L’incredibile Hulk del 2008. Più o meno di recente è stato annunciato che Tim Roth avrebbe ripreso il ruolo nell’attesa serie She-Hulk in arrivo su Disney+.

Tuttavia, quando è stato diffuso online il secondo trailer ufficiale di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli, molti fan sono rimasti sorpresi nel vedere Abominio combattere contro Wong, poiché fino a quel momento nessuno sapeva che i due personaggi sarebbero apparsi nel film.

Ebbene, ora abbiamo la conferma ufficiale che Roth ha ripreso il ruolo del villain anche in Shang-Chi, uscito ieri nelle sale italiane e in arrivo domani in quelle americane. A confermare la cosa a The Direct è stato il produttore del film, Jonathan Schwartz, il quale ha appunto confermato che Roth ha prestato nuovamente la sua voce al personaggio, rivelando anche il motivo per cui Abominio è presente nel film.

“Roth è tornato in sala doppiaggio appositamente per noi… è stato parte della lavorazione del film. Chiaramente, rivedremo ancora Abominio. Ci sarà ancora molto da raccontare su di lui”, ha detto Schwartz. “Per quanto riguarda Shang-Chi… ci siamo chiesti:  ‘Chi potrebbe essere il personaggio più adatto per una scena del genere? Chi vogliamo vedere in quel ring?’. Si trattava di capire quale personaggio avrebbe avuto senso anche in merito a ciò che il futuro avrebbe avuto in serbo per lui.”

L’uscita nelle sale di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli è fissata al 3 settembre 2021. Destin Daniel Cretton, acclamato regista di Short Term 12The Glass Castle e Il Diritto di Opporsi con Michael B. JordanJamie Foxx e Brie Larson, è stato scelto per dirigere il film, che vanta la sceneggiatura di Dave Callaham (The Expendables, Godzilla, Wonder Woman 1984).

Vi ricordiamo che nei panni del protagonista ci sarà l’attore canadese Simu Liu, visto di recente nella commedia di Netflix Kim’s Convenience. Insieme a lui, nel cast, figureranno anche Tony Leung nei panni del Mandarino, e Awkwafina, che dovrebbe interpretare un “leale soldato” del Mandarino, e se è vero che il villain qui sarà il padre di Shang-Chi, in tal caso ci sono ottime possibilità che si tratti di Fah Lo Suee. Chi ha letto i fumetti saprà che è la sorella dell’eroe del titolo e che il suo superpotere è l’ipnosi.