Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli

Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli sembra destinato a diventare un successo al botteghino. Il film uscirà nelle sale italiane il 1 settembre e in quelle americane il 3, e ovviamente i fan non vedono l’ora di scoprire dove la storia condurrà il personaggio del titolo, dal momento che tutto nel MCU – come ben sappiamo – è collegato.

Coloro che hanno già avuto modo di vedere il film hanno anticipato che ci saranno diversi suggerimenti in merito al futuro dell’eroe nell’universo condiviso (probabilmente nelle ormai tradizionali scene post-credits), ma durante una recente intervista con The Hollywood Reporter è stata proprio la star del film, Simu Liu, a parlare del suo viaggio all’interno del MCU.

L’attore non ha potuto anticipare nulla in merito alla trama del film, ma ha quanto pare ha già le idee chiare su quale direzione dovrebbe intraprendere la storia di Shang-Chi. “Per quanto riguarda ciò che verrà dopo, so che quello che ho in mente è la stessa cosa a cui pensano anche tutti gli altri. Tutti speriamo che ci sia un nuovo film degli Avengers, in futuro”, ha detto l’attore. “Ovviamente, non ne so nulla, ma essendo un grande fan dell’intero franchise, so che quel film è considerato la punta di diamante. Tutta la frenesia dei media che circonda questi progetti può essere considerato una cosa a sé stante, quindi è certamente quello che spero”.

Quando la fonte ha poi insistito per ulteriori dettagli, Liu ha aggiunto: “Davvero, non ne so nulla. Assolutamente nulla. Penso che ora siano concentrati sul nostro film, sul farlo conoscere e apprezzare al mondo e sulla speranza che la gente vada al cinema. La speranza è davvero che il pubblico vada al cinema per godere dell’azione strabiliante e dell’incredibile storia che sono alla base di questo film.”

L’uscita nelle sale di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli è fissata al 3 settembre 2021. Destin Daniel Cretton, acclamato regista di Short Term 12The Glass Castle e Il Diritto di Opporsi con Michael B. JordanJamie Foxx e Brie Larson, è stato scelto per dirigere il film, che vanta la sceneggiatura di Dave Callaham (The Expendables, Godzilla, Wonder Woman 1984).

Vi ricordiamo che nei panni del protagonista ci sarà l’attore canadese Simu Liu, visto di recente nella commedia di Netflix Kim’s Convenience. Insieme a lui, nel cast, figureranno anche Tony Leung nei panni del Mandarino, e Awkwafina, che dovrebbe interpretare un “leale soldato” del Mandarino, e se è vero che il villain qui sarà il padre di Shang-Chi, in tal caso ci sono ottime possibilità che si tratti di Fah Lo Suee. Chi ha letto i fumetti saprà che è la sorella dell’eroe del titolo e che il suo superpotere è l’ipnosi.