Thor: Love and Thunder
- Pubblicità -

Taika Waititi ha annunciato su Instagram la fine delle riprese di Thor: Love and Thunder, e lo ha fatto, naturalmente, nella sua maniera buffa e irriverente. Di seguito trovate la foto che annuncia la fine della lavorazione con questa didascalia:

 
 

“Ed è la fine sul set di Thor: love and Thunder. A volte due persone si uniscono per ispirare il mondo e cambiare il paesaggio cinematografico per sempre. E poi ci siamo io e Chris Hemsworth che siamo troppo fichi per curarci di qualsiasi cosa eccetto fare film che portino alle persone pura gioia. Ok, io non sono proprio cool, lo so. 

Questo film è la cosa più folle che io abbia mai fatto e sono onorato di essermi fatto il culo e di aver avuto le crisi di nervi così che possiate vederlo al cinema a maggio 2022.”

Thor: Love and Thunder è il titolo ufficiale del quarto capitolo sulle avventure del Dio del Tuono nel MCU, ma ad impugnare il Mjolnir stavolta sarà Jane Foster, interpretata di nuovo da Natalie Portman, come confermato sabato durante il panel dei Marvel Studios al Comic-Con. L’uscita nelle sale è fissata invece al 6 maggio 2022.

Taika Waititi tornerà alla regia di un film dei Marvel Studios dopo Thor: Ragnarokcosì come Chris Hemsworth e Tessa Thompson riprenderanno i rispettivi ruoli di Thor e Valchiria dopo l’ultima apparizione in Avengers: Endgame. Nel cast anche Christian Bale nei panni del villain Gorr il Macellatore di Dei, e Russell Crowe in quelli di Zeus. L’ispirazione del progetto arriva dal fumetto “The Mighty Thor”, descritto da Waititi come “la perfetta combinazione di emozioni, amore, tuono e storie appassionanti con la prima Thor femmina dell’universo“.

- Pubblicità -