thor: love and thunder

Stando a quanto rivelato dallo stesso Chris Hemsworth, in Thor: Love and Thunder vedremo la versione più forte del Dio del Tuono. Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, metà dei Vendicatori originali ha deciso di ritirarsi, lasciando Occhio di Falco, Smart Hulk e Thor come gli eroi del MCU ancora in azione. Tuttavia, il principe asgardiano è l’unico tra questi personaggi ad aver ottenuto un quarto film a lui interamente dedicato.

Dopo il successo di Thor: Ragnarok, il personaggio di Thor ha subito un netto cambio di personalità. Per anni, i Marvel Studios hanno lottato per cercare di capire quale potesse essere la migliore rappresentazione del Dio del Tuono sul grande schermo, ma con scarso successo. Essendo uno dei principali eroi del MCU, spesso è stato messo in ombra da Loki, che spesso è stato un personaggio molto più intrigante e divertente. Tutto è cambiato con l’uscita del film di Taika Waititi del 2017, con il regista che è riuscita a portare al cinema la migliore versione possibile di Thor. Proprio per questo, l’attesa nei confronti di Love and Thunder, che vedrà nuovamente Waititi dietro la macchina da presa, è a dir poco spasmodica.

In una recente intervista con The Telegraph, Chris Hemsworth ha parlato proprio di Thor: Love and Thunder. Senza rivelare alcun dettaglio sulla trama del film, l’attore australiano ha rivelato che nel quarto episodio della saga Marvel, le cui riprese sono attualmente in corso, vedremo un Thor “più in forma e più forte che mai”. “Avete un sacco di tempo a disposizione a causa del momento che stiamo vivendo mi ha permesso di esplorare diversi metodi di allenamento”, ha spiegato Hemsworth. “Ho sperimentato diversi modi per modellare il mio corpo con la giusta quantità di esercizi di powerlifting e bodybuilding.”

Poi ha aggiunto: “Il ruolo di Thor richiede una certa estetica. Il bodybuilding è spesso visto come un atto di vanità. Sono certo che se aumentassi o diminuissi di peso per un ruolo, probabilmente verrei considerato un attore serio. Allenarsi da circa 10 anni è un lavoro a tempo pieno. C’è quello e poi c’è la giornata di riprese, che in genere dura 12 ore: è una vera fatica, ma è anche incredibilmente gratificante. Devi pensare a quello che fai come se fossi un atleta professionista.”

Thor: Love and Thunder è il titolo ufficiale del quarto capitolo sulle avventure del Dio del Tuono nel MCU, ma ad impugnare il Mjolnir stavolta sarà Jane Foster, interpretata di nuovo da Natalie Portman, come confermato sabato durante il panel dei Marvel Studios al Comic-Con. L’uscita nelle sale è fissata invece al 6 maggio 2022.

Taika Waititi tornerà alla regia di un film dei Marvel Studios dopo Thor: Ragnarokcosì come Chris Hemsworth e Tessa Thompson riprenderanno i rispettivi ruoli di Thor e Valchiria dopo l’ultima apparizione in Avengers: Endgame. Nel cast anche Christian Bale nei panni del villain Gorr il Macellatore di Dei. L’ispirazione del progetto arriva dal fumetto “The Mighty Thor”, descritto da Waititi come “la perfetta combinazione di emozioni, amore, tuono e storie appassionanti con la prima Thor femmina dell’universo“.