Batgirl
- Pubblicità -

Batgirl ha aggiunto Ivory Aquino al cast nei panni di Alysia Yeoh, il primo personaggio trans in un film DC Comics dal vivo. Aquino, un’attrice filippina-americana, è conosciuta per il ruolo di Cecilia Chung, un’attivista transgender, nella miniserie della ABC del 2017, When We Rise. L’attrice sarà affiancata nel film da Leslie Grace nel ruolo della protagonista Batgirl/Barbara Gordon, J.K. Simmons, che sta riprendendo il suo ruolo in Justice League come Commissario Jim Gordon, e Michael Keaton, che tornerà come Batman e dovrebbe servire come mentore per Barbara Gordon. Brendan Fraser apparirà anche nel film in uscita come il cattivo, Firefly.

- Pubblicità -
 

Alysia Yeoh, creata da Gail Simone e Ardian Syaf per DC Comics, è conosciuta come la migliore amica ed ex coinquilina di Barbara Gordon. È apparsa per la prima volta in Batgirl Vol. 4 fumetto del 2011 ed è anche ampiamente riconosciuta come il primo personaggio transgender di spicco in una serie di fumetti mainstream. Il suo sogno è diventare un giorno uno chef personale, ma nel frattempo lavora sia come pittrice che come barista.

Come riportato da Deadline, Ivory Aquino si è ora unita al cast di Batgirl nel ruolo di Alysia Yeoh. Aquino, che è lei stessa trans, sta facendo la storia nel ruolo live action come primo personaggio apertamente trans della DC Films. L’attrice non ha ancora commentato ufficialmente la notizia.

Batgirl: la prima foto di Leslie Grace nel costume di Barbara Gordon!

È stato annunciato che Leslie Grace interpreterà Batgirl. Il suo precedente ruolo cinematografico è stato nell’adattamento della WB di In the Heights, acclamato dalla critica. Mentre la trama di Batgirl è ancora nascosta, il film vedrà J.K. Simmons torna nel ruolo del commissario Gordon, visto l’ultima volta in Justice League di Zack Snyder. Jacob Scipio partecipa al film in un ruolo non rivelato e Brendan Fraser interpreta il cattivo Garfield Lynns, noto anche come Firefly. Ivory Aquino si è unita al cast nel ruolo di Alysia Yeoh

Batgirl doveva essere diretto da Joss Whedon, regista di The Avengers e Avengers: Age of Ultron, nonché della versione cinematografica di Justice League. Tuttavia, nel 2018, il regista ha deciso di abbandonare il progetto, ammettendo di non essere riuscito a “decifrare la storia”. Il film è diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah.

- Pubblicità -