BAFTA EE Rising Star Award 2023: ecco i cinque nominati

-

Naomie Ackie, Sheila Atim, Emma Mackey, Daryl McCormack e Aimee Lou Wood sono i cinque nomi che l’Accademia Britannica del cinema ha nominato per il BAFTA EE Rising Star Award, il riconoscimento che ogni anno l’associazione assegna a una promessa del cinema.

I cinque attori, tutti britannici, sono stati scelti perché hanno dimostrato “un talento eccezionale nel cinema nel corso dell’anno” e hanno catturato “l’immaginazione del pubblico Britannico”. Alcuni dei vincitori precedenti di tale riconoscimento sono James McAvoy, Eva Green, Tom Hardy, Kristen Stewart, Tom Holland, Letitia Wright, Micheal Ward, Bukky Bakray e, l’anno scorso, Lashana Lynch.

Ackie, i cui crediti includono The End of the F***ing World, Star Wars: Episode IX – L’Ascesa di Skywalker e Small Axe, è attualmente in cima alle classifiche dei botteghini del Regno Unito con Whitney Houston: I Wanna Dance with Somebody, dove interpreta Houston. In precedenza ha vinto il premio Most Promising Newcomer ai British Independent Film Awards.

Atim ha crediti in The Underground Railroad e Doctor Strange nel Multiverso della Follia ed è una delle star di The Woman King, insieme a Viola Davis. Nel 2018, Atim ha vinto l’Olivier Award come migliore attrice non protagonista in un musical per la sua interpretazione in Girl from the North Country all’Old Vic Theatre. È stata nominata uno dei “10 britannici da tenere d’occhio” di Variety nel 2020 e ha ricevuto un MBE per i servizi al dramma nel 2019.

I crediti di Mackey includono Sex Education, Eiffel e Assassinio sul Nilo e ha interpretato Emily Brontë in Emily, che ha aperto il concorso Platform al Toronto Film Festival del 2022.

Il ruolo decisivo di McCormack è stato in Il Piacere è tutto mio, dove ha interpretato il ruolo principale al fianco di Emma Thompson. I suoi crediti includono Bad Sisters e Peaky Blinders.

Aimee Lou Wood ha vinto la performance femminile in un programma comico ai BAFTA TV Awards 2021 per Sex Education ed è stata nominata per il suo ruolo nella stessa categoria nel 2022. Ha avuto un impatto nel 2022 con Living.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Minecraft: alcune immagini rivelano un primo sguardo a Jack Black

C'è molta curiosità intorno al prossimo film di Minecraft della Warner Bros. e ora è trapelata online una prima immagine grazie a un documento...
- Pubblicità -