Matt Bomer Barbie

In una recente intervista a Vanity Fair, il vincitore del Golden Globe Matt Bomer ha confermato di aver quasi interpretato uno dei Ken nel film live-action Barbie di Greta Gerwig. L’attore ha infatti ricordato il processo di casting per il film campione d’incassi, rivelando che durante la registrazione del video per l’audizione ha vestito i panni di diverse tipologie di Ken. “L’ho registrato da solo, interpretando diversi Ken e vestendomi in modo diverso per ognuno di loro“, ha detto Bomer. “Ho registrato le battute del dialogo dell’altra persona sul mio registratore e poi mi sono dato spazio per rispondere“.

 

L’attore, noto per il ruolo di Neal Caffrey nella serie televisiva White Collar, ha raccontato che alla fine ha però rifiutato l’opportunità di interpretare Ken, spiegando che ha scelto di “non passare troppo tempo lontano dalla sua famiglia“, cosa che sarebbe invece successa se fosse dovuto recarsi all’estero per la produzione del film. Matt Bomer ha poi rivelato che anche altri attori avrebbero dovuto apparire in Barbie, tra cui Bowen Yang, Dan Levy e Ben Platt, indicativamente sempre nei panni di altre versioni di Ken, ma la cosa non si è concretizzata neanche per loro.

Barbie, tutto quello che c’è da sapere sul film

Dalla sceneggiatrice/regista candidata all’Oscar Greta Gerwig (Piccole donne, Lady Bird) arriva Barbie con protagonisti i candidati all’Oscar Margot Robbie (Bombshell – La voce dello scandalo, Tonya) e Ryan Gosling (La La Land, Drive) nei panni di Barbie e Ken. Insieme a loro nel cast anche America Ferrera (End of Watch – Tolleranza zero, i film Dragon Trainer), Kate McKinnon (Bombshell – La voce dello scandalo, Yesterday), Michael Cera (Scott Pilgrim vs. the World, Juno), Ariana Greenblatt (Avengers: Infinity War, 65 – Fuga dalla Terra), Issa Rae (The Photograph – Gli scatti di mia madre, Insecure), Rhea Perlman (Nei miei sogni, Matilda 6 Mitica) e Will Ferrell (Anchorman, Ricky Bobby – La storia di un uomo che sapeva contare fino a uno).

Fanno parte del cast del film anche Ana Cruz Kayne (Piccole donne), Emma Mackey (Emily, Sex Education), Hari Nef (Assassination Nation, Transparent), Alexandra Shipp (i film X-Men), Kingsley Ben-Adir (Quella notte a Miami, Peaky Blinders), Simu Liu (Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli), Ncuti Gatwa (Sex Education), Scott Evans (la serie TV Grace e Frankie), Jamie Demetriou (Crudelia), Connor Swindells (Sex Education, Emma.), Sharon Rooney (Dumbo, Jerk), Nicola Coughlan (Bridgerton, Derry Girls), Ritu Arya (The Umbrella Academy) e il premio Oscar Helen Mirren (The Queen – La Regina).

- Pubblicità -