Leonardo DiCaprio avrebbe potuto essere Lex Luthor per Zack Snyder

-

Nell’ultimo episodio del podcast “Happy Sad ConfusedZack Snyder ha rivelato di aver parlato con Leonardo DiCaprio per fargli interpretare Lex Luthor in Batman v Superman: Dawn of Justice. Il ruolo, come noto, è stato infine interpretato da Jesse Eisenberg. Parlando di quel personaggio, Snyder ha ora confermato l’indiscrezione secondo cui avrebbe avuto una discussione telefonica con Adam Driver per il ruolo della nemesi di Superman, ma poi ha rivelato di aver corteggiato anche DiCaprio, il quale sembra si sia dimostrato interessato alla parte.

Ha avuto un sacco di grandi idee in realtà, proprio durante l’incontro. Credo che alla fine abbia detto: ‘Eh, non lo so’. Ma era davvero intelligente sul materiale e sul personaggio“. “È stato lui a parlarmi dell’idea di Superman che a un certo punto combatte contro la Justice League“, ha aggiunto Snyder, sottolineando che si trattava di un punto della trama che avrebbe poi incorporato nel suo Universo DC in Justice League. “Ho pensato: ‘Oh, che figata’. È un appassionato di fumetti. Ho pensato: ‘Metterò quest’idea da parte per usarla al momento giusto’“.

Non è noto il perché DiCaprio abbia deciso di rinunciare al ruolo, forse per via di quella sua regola, trasmessa anche al collega Timothée Chalamet: “Niente droghe pesanti e niente film di supereroi“. DiCaprio non ha infatti mai scelto la strada dei film sui fumetti e si è sempre tenuto alla larga da quel tipo di progetti. Il fatto però che abbia dimostrato interesse per un personaggio come Luthor dà un’idea del tipo di personaggio che potrebbe essere di suo interesse interpretare in uno di questi film. Probabilmente Leonardo DiCaprionon si unirà mai ad un cinecomic, ma i fan possono ora divertirsi ad immaginarlo nei panni di Luthor.

Leonardo DiCaprio: dove lo vedremo prossimamente?

Attualmente Leonardo DiCaprio è impegnato nelle riprese del nuovo film di Paul Thomas Anderson (Il filo nascosto, Licorice Pizza), ancora senza titolo e dalla trama sconosciuta, che sappiamo arriverà in sala nell’estate del 2025. Di recente, sono emerse le prime foto dell’attore sul set. Tra i prossimi progetti, invece, ci sarebbe l’adattamento del romanzo The Wager: A Tale of Shipwreck, Mutiny and Murderper la regia di Martin Scorsese, ma anche il biopic sul presidente degli Stati Uniti Theodore Roosevelt e quello su Frank Sinatra, anche se questi ultimi due non sono ancora stati ufficialmente confermati.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -