Superman: svelato l’interprete di Steve Lombard, editorialista sportivo del Daily Planet?

-

L’ex membro del cast del Saturday Night Live Beck Bennett è stato fotografato insieme al cast e alla troupe di Superman, lasciando molti fan convinti che stia interpretando l’arrogante editorialista sportivo del Daily Planet. Bennett potrebbe anche essere nella foto incriminata perché è andato a trovare degli amici, ovviamente, ma la forma dei suoi baffi sembra un chiaro indizio!

Nei fumetti, Steve Lombard – creato da Cary Bates e Curt Swan in Superman #264 del 1973 – è un giornalista sportivo e successivamente conduttore sportivo per il Daily Planet, lo stesso giornale dove lavorano Clark Kent e Lois Lane.

Conosciuto per la sua personalità sfacciata e spesso arrogante, Steve è descritto come un ex giocatore di football professionista che porta la sua mentalità da atleta in redazione. È noto per fare scherzi pratici ai suoi colleghi, in particolare a Clark, che percepisce come un reporter mite e senza pretese.

Per quanto riguarda Bennett, il comico è stato membro del cast di SNL tra il 2013 e il 2021 ed è apparso in film come Zoolander 2, The Angry Birds Movie e Bill & Ted Face the Music. Se fosse in Superman, scommetteremmo che per lui ci sarebbe un ruolo minore.

Superman, tutto quello che sappiamo sul film di James Gunn

Superman, scritto e diretto da James Gunn, non sarà un’altra storia sulle origini, ma il Clark Kent che incontriamo per la prima volta qui sarà un “giovane reporter” a Metropolis. Si prevede che abbia già incontrato Lois Lane e, potenzialmente, i suoi compagni eroi (Gunn ha detto che esistono già in questo mondo e che l’Uomo di domani non è il primo metaumano del DCU). Il casting ha portato alla scelta degli attori David Corenswet e Rachel Brosnahan come Clark Kent/Superman e Lois Lane. Nel casta anche Isabela Merced, Edi Gathegi, Anthony Carrigan, Nicholas HoultNathan Fillion. Sean Gunn, María Gabriela de Faría, Terence Rosemore, Wendell Pierce, Sara Sampaio, Anthony Carrigan, Pruitt Taylor Vince completano il cast.

Il film è stato anche descritto come una “storia delle origini sul posto di lavoro“, suggerendo che una buona parte del film si concentrerà sull’identità civile di Superman, Clark Kent, che è un giornalista del Daily Planet. Secondo quanto riferito, Gunn ha consegnato la prima bozza della sua sceneggiatura prima dello sciopero degli sceneggiatori, ma ciò non significa che la produzione non subirà alcun impatto in futuro.

“Superman è il vero fondamento della nostra visione creativa per l’Universo DC. Non solo Superman è una parte iconica della tradizione DC, ma è anche uno dei personaggi preferiti dai lettori di fumetti, dagli spettatori dei film precedenti e dai fan di tutto il mondo”, ha detto Gunn durante l’annuncio della lista DCU. “Non vedo l’ora di presentare la nostra versione di Superman, che il pubblico potrà seguire e conoscere attraverso film, film d’animazione e giochi”. Il film uscirà nelle sale l’11 luglio 2025.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -