Kenneth Branagh Avengers: Infinity War

ATTENZIONE, l’articolo contiene SPOILER su Avengers: Infinity War, al cinema dal 25 aprile.

La scena d’apertura di Avengers: Infinity War ci mostra la nave di profughi asgardiani distrutta da Thanos, ma prima che i Titano Pazzo riesca a ottenere la Gemma dello Spazio, uccidere Heimdall e Loki, gli asgardiani riescono a inviare un messaggio d’aiuto nello spazio. 

Nella versione originale del film, il messaggio viene inviato da una voce che ha un accento inglese e che molti sembrano aver riconosciuto per quella di Kenneth Branagh. Il regista e attore britannico ha fatto parte della Fase 1 del MCU in quanto ha firmato la regia del primo Thor. Farlo ritornare in veste di “voce” che chiede aiuto per salvare quello che resta degli asgardiani e senza dubbio un buon modo di inserirlo di nuovo nel film che celebra i 10 anni dell’Universo Condiviso.

Il nome di Branagh non è nei titoli di coda del film, tuttavia la voce è chiaramente riconoscibile.

Avengers: Infinity War, la recensione

Anthony e Joe Russo dirigono il film, che è prodotto da Kevin Feige. Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee sono produttori esecutivi. Christopher Markus & Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura. Avengers: Infinity War è al cinema dal 25 aprile.

CORRELATI:

Podcast #1 Cinefilos.it – Avengers: Infinity War