Benjamin Bratt film

Con una carriera divisa tra il cinema e la televisione, Benjamin Bratt ha negli anni costruito la sua fama recitando in noti titoli per il grande e il piccolo schermo, guadagnando le lodi della critica e del pubblico. Ad oggi, viene in particolare apprezzato per i suoi ruoli action, ma grazie alla versatilità sfoggiata negli anni, Bratt ha potuto ricoprire ruoli sempre diversi e sempre con grande naturalezza.

Ecco 10 cose che non sai di Benjamin Bratt.

Benjamin Bratt moglie

Benjamin Bratt: i suoi film e le serie TV

10. Ha recitato in celebri lungometraggi. L’attore inizia a farsi notare al cinema grazie ai film Patto di sangue (1993), Sotto il segno del pericolo (1994) e Sai che c’è di nuovo? (2003). Negli anni seguenti ha poi guadagnato sempre maggior popolarità grazie a titoli come Catwoman (2004), con Halle Berry, The Great Raid – Un pugno di eroi (2005), L’amore ai tempi del colera (2007), con Javier Bardem, Trucker (2008), Snitch – L’infiltrato (2013), Un poliziotto ancora in prova (2016), con Kevin Hart, Special Correspondents (2016), di Ricky Gervais, The Infiltrator (2016), Doctor Strange (2016), con Benedict Cumberbatch, e La fratellanza (2017).

9. È noto per i suoi ruoli televisivi. Parallelamente all’attività per il grande schermo, Bratt recita anche per la televisione, dove ha dato vita ad alcuni dei suoi personaggi più noti. Il primo di questi è il detective Ray Curtis di Law & Order – I due volti della giustizia (1995-2009). In seguito, ha recitato anche nelle serie E-Ring (2005-2006), The Cleaner (2008-2010), Modern Family (2010-2020), Private Practice (2011-2013), con Caterina Scorsone, e in 24: Live Another Day (2014), con Keifer Sutherland.

8. È anche doppiatore. Negli ultimi anni l’attore si è distinto anche per la sua attività di doppiaggio. Ha infatti prestato la propria voce per alcuni noti film d’animazione. Tra questi si annoverano Piovono polpette (2009) e Piovono polpette 2 – La rivincita degli avanzi (2013), dove interpreta Manny, Cattivissimo Me 2 (2013), nel ruolo di El Macho, e Coco (2017), il film della Pixar premiato con l’Oscar al miglior film d’animazione, dove Bratt dà voce al personaggio di Ernesto de la Cruz.

Benjamin Bratt è su Instagram

7. Ha un account personale. L’attore è presente sul social network Instagram con un profilo seguito da 218 mila persone. All’interno di questo egli è solito condividere in prevalenza immagini o video promozionali dei suoi progetti futuri come interprete. Diverse a riguardo sono anche le foto di backstage scattate sui set a cui ha preso parte. Non mancano però anche diversi post relativi a luoghi visitati o momenti di svago, in compagnia di amici o colleghi. Molto presenti sono inoltre le immagini legate alla sua famiglia.

Benjamin Bratt: chi è sua moglie

6. Ha sposato un’attrice. Nell’aprile del 2002 Bratt si sposa per la prima volta con l’attrice Talisa Soto, con cui aveva una relazione dal 2001. I due si erano però conosciuti per la prima volta durante i provini per il film Patto di sangue. Da quel momento, rimasti in contatto, si sono frequentati di tanto in tanto, arrivando però a concretizzare la loro relazione soltanto durante le riprese del film Piñero. La coppia ha ad oggi due figli, nati rispettivamente nel 2002 e nel 2005, di cui si possono ritrovare alcune foto sul profilo Instagram dell’attore.

Benjamin Bratt Modern Family

Benjamin Bratt e Julia Roberts

5. Ha avuto una relazione con la celebre attrice. A partire dal 1998, Bratt ha avuto una relazione con l’attrice Julia Roberts. I due, molto legati, si sono ben presto affermati come una delle coppie più in voga ad Hollywood, e fu proprio lui ad accompagnare la Roberts alla cerimonia dei premi Oscar nel 2001, dove lei vinse il premio come miglior attrice. In quello stesso anno, tuttavia, i due hanno annunciato la loro separazione, senza chiarire il motivo di tale decisione.

Benjamin Bratt in Modern Family

4. Ha interpretato un ruolo ricorrente. Nel corso della celebre sit-comedy Modern Family, l’attore ha partecipato a diversi episodi nel ruolo di Javier, l’ex marito di Gloria e il padre biologico di Manny. Questi ha fatto la sua prima comparsa nell’episodio Up All Night, l’undicesimo della prima stagione, ed è apparso negli anni in un totale di sei episodi, ovvero Lifetime Supply, Flip Flop, Patriot Games, The Graduates e Dead on a Rival, dell’undicesima stagione.

3. Ha sostituito un altro attore per il ruolo. Originariamente, il ruolo di Javier avrebbe dovuto essere interpretato dall’attore Alfred Molina. Tuttavia, poiché i produttori desideravano dare al personaggio delle origini sudamericane, il casting di questo venne ripensato, e la parte andò infine a Bratt, il quale avendo origini peruviane corrispondeva meglio al profilo del personaggio.

Benjamin Bratt in Law & Order

2. Ha ricevuto una nomination ai premi Emmy. Nel 1999 Bratt ottiene una nomination agli Emmy Awards come miglior attore non protagonista. Diventa così uno degli unici cinque interpreti principali della serie a ricevere tale riconoscimento. Tuttavia, ciò non fece cambiare idea all’attore circa la sua volontà di lasciare la serie, desideroso di lavorare maggiormente per il cinema. Tornerà però a recitare in un episodio della serie nel 2009, apparendo come guest star.

Benjamin Bratt: età e altezza

1. Benjamin Bratt è nato a San Francisco, in California, Stati Uniti, il 16 dicembre del 1963. L’attore è alto complessivamente 187 centimetri.

Fonte: IMDb