Paolo Genovese film
Paolo Genovese sul set di The Place

Sono bastati una manciata di film a Paolo Genovese per affermarsi come uno dei registi più importanti e interessanti del panorama cinematografico italiano. I suoi racconti per il grande schermo, sempre ricchi di buone emozioni e sentimenti genuini, raccontano in modo delicato e appassionante l’Italia e gli italiani, in tutte le loro più sfumature più vere.

 
 

Ecco 10 cose che non sai su Paolo Genovese.

Paolo Genovese: i suoi film e le serie TV

1. Ha diretto diversi film di grande successo. Genovese intraprende la propria carriera da regista cinematografico nel 2002, realizzando insieme a Luca Miniero (regista noto per Benvenuti al Sud Sono tornatoIncantesimo napoletano. I due dirigono poi insieme anche Nessun messaggio in segreteria (2005), Viaggio in Italia – Una favola vera (2007) e Questa notte è ancora nostra (2008). Nel 2010 Genovese dirige invece il suo primo film da solo, La banda dei Babbi Natale, con protagonisti AldoGiovanni Giacomo. In seguito dà vita a grandi successi con Immaturi (2011) e Immaturi – Il viaggio (2012), con Raul BovaUna famiglia perfetta (2012), Tutta colpa di Freud (2014), con Marco Giallini Sei mai stata sulla Luna? (2015). Del 2016 è invece il suo maggior successo, Perfetti sconosciuti, con attori come Edoardo LeoValerio Mastandrea Anna Foglietta. Nel 2017 dirige invece The Place.

2. Ha due nuovi film in arrivo. Dopo un assenza di cinque anni dal grande schermo, nel 2021 porta al cinema il suo nuovo film intitolato Supereroi, con protagonisti attori quali Alessandro Borghi, Jasmine TrincaElena Sofia Ricci e Greta Scarano. Attualmente è poi in fase di post-produzione il suo prossimo film, intitolato Il primo giorno della mia vita, il quale vanterà attori del calibro di Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Vittoria Puccini e Margherita Buy.

3. Ha lavorato anche per la televisione. In alcune occasioni Genovese si è cimentato anche nella lavorazione di alcune serie televisive, tra cui Nati ieri (2006) e Amiche mie (2008), di cui ha diretto alcuni episodi. Nel 2021 è invece ideatore, produttore e sceneggiatore della serie Tutta colpa di Freud, basata sul suo omonimo film del 2014. La vicenda viene qui ripresa e ampiata, con protagonisti attori come Claudio Bisio, Max Tortora, Claudia Pandolfi e Caterina Shulha.

Paolo Genovese Perfetti sconosciuti

Paolo Genovese ha scritto dei libri

4. Ha scritto tre libri. Oltre ad essere regista, Genovese non ha mai nascosto né tralasciato la sua grande passione per la scrittura. In più occasioni si è infatti cimentato come sceneggiatore, sia per suoi film che per pellicole altrui. Egli ha però anche scritto tre libri, ovvero Tutta colpa di Freud, pubblicato nel 2014 da Mondadori, Il primo giorno della mia vita, pubblicato nel 2018 da Einaudi, e Supereroi, pubblicato sempre da Einaudi nel 2020.

5. Ha tratto dei film dai suoi libri. Tutti e tre i libri da lui scritti e citati sono poi diventati la base per degli adattamenti cinematografici. Genovese ha infatti scritto e diretto le rispettive trasposizioni cinematografiche. Se Tutta colpa di Freud è arrivato nel 2014, come anticipato per Supereroi e Il primo giorno della mia vita bisognerà attendere tra gli ultimi mesi del 2021 e il 2022. Genovese ha poi confermato il desiderio di scrivere anche altri libri in futuro, magari da adattare a loro volta per il cinema.

Paolo Genovese dirige Supereroi

6. Con il nuovo film racconta i suoi personali supereroi. Il nuovo film di Genovese, tratto dal suo omonimo libro, racconta la storia racconta la storia due giovani innamorati (interpretati da Alessandro Borghi e Jasmine Trinca), che cercano di sopravvivere al tempo che passa e che spesso porta a galla litigi, vecchi segreti e qualche bugia. Con quest’opera Genovese mostra dunque come le coppie che resistono al logorante trascorrere del tempo siano formate da veri supereroi, che nuotano contro corrente per salvare il loro amore.

Paolo Genovese Supereroi

Paolo Genovese e Perfetti sconosciuti

7. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Con Perfetti sconosciuti Genovese ha dato vita a quello che è ancora oggi il suo maggior successo cinematografico. Il film, incentrato su un gruppo di amici impegnati in un gioco dove ci si rivela tutto ciò che accade nei rispettivi cellulari, ha infatti guadagnato oltre 17 milioni di euro al box office italiano, affermandosi come il secondo miglior incasso dell’anno dopo Quo vado?. La pellicola ha poi vinto anche i David di Donatello per il miglior film e la miglior sceneggiatura, a fronte di nove candidature complessive. La stessa sceneggiatura è poi stata premiata anche al Tribeca Film Festival.

8. È il suo film da record. Grazie a Perfetti sconosciuti Genovese è entrato nel Guinnes dei Primati come il regista del film con più remake in assoluto nella storia del cinema, per un totale di 18 rifacimenti portati a termine. Dopo aver riscosso grande successo in Italia, sono infatti arrivate proposte da parte di Francia, Stati Uniti, Spagna, Russia, Cina, Giappone e molti altri. Ciò è stato possibile grazie all’idea degli sceneggiatori, la quale può facilmente essere adattata a più contesti e culture.

Paolo Genovese: la moglie e i figli

9. È sposato e ha tre figli. Pur se molto riservato circa la sua vita privata, Genovese è però notoriamente sposato con Federica Rizzo, da cui ha avuto tre figli. Questi sono Pietro, Matteo ed Emma. La famiglia al completo si è in diverse occasioni mostrata durante eventi di presentazione dei progetti del regista. Recentemente, il figlio Pietro è divenuto noto per un brutto caso di cronaca nera.

Paolo Genovese: età e altezza del regista

10. Paolo Genovese è nato a Roma, Italia, il 20 agosto del 1966. Il regista è alto complessivamente 178 centimetri.

Fonte: IMDb