Boston - Caccia all'uomo film

Considerato uno dei grandi mali del nostro tempo, quello del terrorismo è un problema diffuso a livello globale, che non smette di generare paura e storie attraverso cui poterne riflettere con sguardo più lucido. Tra le più recenti e apprezzate tra queste vi è Boston – Caccia all’uomo, film del 2016 incentrato sul tristemente noto attentato alla maratona di Boston, avvenuto il 15 aprile del 2013. Diretto da Peter Berg, autore di titoli d’azione come Deepwater – Inferno sull’oceano e Lone Survivor, questo ripercorre il traumatico evento e le sue conseguenze dal punto di vista degli agenti che si occuparono del caso.

Il film non si ispira però solo all’evento in sé, ma adatta per il grande schermo anche quanto narrato nel libro Boston Strong, pubblicato nel 2015 da Casey Sherman insieme al giornalista Dave Wedge. In questo si ripercorrono in forma di inchiesta quanto avvenuto, cercando di dare delle risposte alle domande circa gli obiettivi degli attentatori. Con le riprese del film svoltesi tra New York, Boston e Los Angeles, il film si proponeva così di dar vita ad un appassionante racconto, consegnando al giudizio popolare una riflessione sull’attentato e le sue implicazioni più profonde.

Ben accolto dalla critica, che lodò in particolare la regia e le interpretazioni dei protagonisti, il film arrivò infine in sala, dove però non ottenne il successo sperato. A fronte di un budget di 45 milioni di dollari, Boston – Caccia all’uomo, arrivò infatti ad incassarne appena 52 in tutto il mondo. Se si è in cerca di un buon film d’azione, che racconti però anche una storia particolarmente toccante, questo è il film giusto, meritevole di essere riscoperto. Proseguendo qui nella lettura, in particolare, sarà possibile scoprire tutte le principali curiosità grazie a cui sarà possibile arricchire la propria visione.

Boston – Caccia all’uomo: la trama del film

La storia ha inizio il fatidico 15 aprile 2013, durante la Maratona di Boston, il più antico evento sportivo degli Stati Uniti, il quale improvvisamente si trasforma in un inferno. Sul luogo si trova il sergente Tommy Saunders, un poliziotto bravo ma troppo irascibile, che per una sanzione disciplinare è stato assegnato al servizio d’ordine all’arrivo della maratona. La festa viene però interrotta da una serie di esplosioni lungo la linea del traguardo sulla Boylston Street. Insieme ad altri agenti, Saunders si trova a dar vita ad una delle più grandi cacce all’uomo mai viste nella storia del Paese. Avvalendosi delle registrazioni video delle telecamere dei locali pubblici vicini, egli riesce a identificare i due attentatori, che vanno però ora rintracciati e fermati. La sua diventa così una corsa contro il tempo in una città in stato di shock.

Boston – Caccia all’uomo: il cast del film

Protagonista del film è il personaggio del sergente Tommy Saunders. Questi non è un reale poliziotto di Boston, bensì la summa di diversi agenti che realmente presero parte all’evento. Per interpretarlo, l’attore Mark Wahlberg è stato sin da subito il primo candidato. L’attore, tuttavia, non era inizialmente favorevole a realizzare un film su un evento così traumatico e recente. Si convinse però dopo aver letto la sceneggiatura ultimata, comprendendo di come il personaggio di Saunders fosse perfetto per lui. Per prepararsi, l’attore si sottopose come suo solito ad un periodo di allenamento intensivo, al fin e di ottenere il fisico necessario per la parte. Nel film figura poi anche l’attrice Michelle Monaghan nei panni di Carol Saunders, moglie del protagonista.

Kevin Bacon è invece l’agente speciale Richard DesLauriers, che collaborerà a stretto contatto con Saunders. L’attore John Goodman, invece, è Ed Davis, reale poliziotto della città di Boston. Si ritrova poi anche il premio Oscar J. K. Simmons nei panni del sergente Jeffrey Pugliese. Nei panni dei due attentatori, Dzhokhar Tsarnaev e Tamerlan Tsarnaev, si ritrovano invece gli attori Alex Wolff e Themo Melikidze. L’attrice Melissa Benoist, oggi nota per essere la protagonista di Supergirl, si era inizialmente proposta per il ruolo di Jessica Kensy, salvo poi ottenere la parte di Katherine Russell, la vedova di Tsarnaev. Ad interpretare la Kensy, una delle persone rimaste gravemente ferite dall’attentato vi è invece Rachel Brosnahan, nota per la serie La fantastica signora Maisel.

Boston - Caccia all'uomo cast

Boston – Caccia all’uomo: la vera storia dietro al film

Come già anticipato, il film Boston – Caccia all’uomo narra del reale attentato durante la maratona del 15 aprile 2013. Con la città bloccata per il tradizionale evento, grandi quantità di persone si sono riversate per le strade per assistere al passaggio degli atleti. Con l’avvicinarsi di questi al traguardo, due ordigni esplodono a distanza di circa 170 metri l’uno, uccidendo 3 persone e provocando circa 264 feriti. Le due bombe, in seguito, sono state identificate come due pentole a pressione riempite di esplosivo, chiodi, e pezzi di ferro. A posizionarle sono stati due fratelli ceceni di nome Tamerlan e Dzhokhar Tsarnaev. Di religione musulmana, questi accusavano gli Stati Uniti di aver intrapreso una vera e propria guerra contro l’Islam, e con il loro gesto desideravano rispondere a ciò che consideravano un accanimento militare e politico.

Scatenatosi il panico, risultò inizialmente difficile rintracciare i colpevoli di quel disastro. Nei giorni successivi, però, grazie ad alcune testimonianze, come quella di Jeff Bauman, la cui storia è narrata in Stronger, i due vengono identificati. Ha così inizio una caccia all’uomo che blocca ulteriormente l’intera città. Rintracciati dalla polizia, i due attentatori danno vita ad uno scontro a fuoco durante il quale Tamerlan perse la vita. Il fratello riuscì a nascondersi ancora per qualche ora, salvo poi essere trovato e arrestato. Questi venne poi condannato alla pena capitale il 15 maggio del 2015, dopo un lungo processo. Il 31 luglio del 2020, tuttavia, la sentenza è stata rivalutata con l’istituzione di un nuovo processo. Pur con gli attentatori fermati e consegnati alla giustizia, il dramma di quell’evento rimane ugualmente una ferita aperta nella società statunitense.

Boston – Caccia all’uomo: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Per gli appassionati del film è possibile fruire di questo grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Boston – Caccia all’uomo è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà sottoscrivere un abbonamento generale o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si ha soltanto un determinato periodo di tempo entro cui vedere il titolo. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno lunedì 30 novembre alle ore 21:20 sul canale Rai 2.

Fonte: IMDb, HistoryvsHollywood