Colombiana film 2020

Prima di diventare celebre per il ruolo di Gamora in Guardiani della Galassia, l’attrice Zoe Saldana è stata protagonista di un noto film d’azione quale Colombiana. Distribuito al cinema nel 2011, il titolo è scritto e prodotto da Luc Besson, celebre autore dei film Nikita e Lucy, mentre alla regia vi è Olivier Megaton, noto per essere stato poi l’autore di Taken – La vendetta e Taken 3 – L’ora della verità. Incentrato sulla figura di un’assassina in cerca di vendetta per l’omicidio della sua famiglia, il film si è rivelato un buon successo al box office.

 
 

Nonostante le critiche generalmente negative della critica, il film è stato lodato per le sue sequenze d’azione dalle affascinanti coreografie. La stessa Saldana è stata apprezzata per la sua ennesima convincente interpretazione. Tutto ciò ha portato il film ad un guadagno complessivo di circa 63 milioni di dollari, a fronte di un budget comunque considerevole attesta intorno ai 40. A fronte di tutto ciò, sorprende scoprire che l’origine del progetto era ben diverso. Besson, infatti, desiderava realizzare un sequel al suo Léon, incentrato sulla Mathilda di Natalie Portman, ora cresciuta e divenuta una spietata assassina.

Alcuni disaccordi con la Gaumont Film Company, tuttavia, portarono il regista ad abbandonare il progetto. Questi decise allora di riscrivere il copione riadattandolo affinché divenisse un film a sé, ma mantenendo una storia simile. Il buon successo di pubblico spinse poi Besson e Megaton a considerare l’idea di un sequel, con la Saldana disposta a riprendere il ruolo. Al momento tuttavia, a nove anni di distanza dalla pellicola, non si hanno notizie circa un nuovo film, che potrebbe a questo punto non vedere mai la luce.

Colombiana: la trama del film

La storia è quella di Cataleya Restrepo, una ragazzina di Bogotà, Colombia, che vive una spensierata esistenza insieme ai suoi genitori. Il padre Fabio, però, è segretamente immischiato nei loschi affari di Don Luis, malavitoso locale. Preoccupato che le sue attività illecite possano nuocere la famiglia, Fabio decide di abbandonare il boss, il quale però non prende bene la notizia. La sua risposta sarà infatti quella di ordinare ad un sicario di uccidere l’uomo, la moglie e la figlia. Questi tentano allora una disperata fuga, ma comprendendo che non vi è modo di salvarsi, il genitore affida alla figlia un microchip con importanti file da consegnare all’ambasciata americana. Cataleya riesce così a scappare, evitando il destino toccato ai genitori.

Giunta all’ambasciata, la piccola viene spedita a Miami per poter ottenere maggiore protezione. Il suo intento è però un altro, e dopo essere fuggita nuovamente raggiunge lo zio Emilio a Chicago. Da lui Cataleya viene addestrata a diventare un’assassina professionista, in grado di utilizzare ogni tipo di arma. Passano quindici anni, e la donna è ormai pronta a soddisfare il suo bisogno di vendetta. Inizia così una lunga ricerca, che la porterà ad imbattersi in numerosi avversari. Uscendone sempre vincitrice, Cataleya inizia a farsi riconoscere per l’orchidea che depone sul corpo di ogni nemico ucciso. Scontro dopo scontro, si avvicinerà sempre di più a Don Luis.

Colombiana film

Colombiana: il cast del film

Ad aggiungersi ai celebri personaggi femminili scritti da Besson arriva così Cataleya. A darle volto è l’attrice Zoe Saldana, che all’epoca era reduce dal grandissimo successo di critica e pubblico di Avatar, dove interpretava la protagonista femminile. L’attrice non viene scelta solo per le sue origini sudamericane, ma anche per la grande preparazione fisica che sfoggia in ogni suo ruolo. Besson, infatti, dichiarò di essere rimasto colpito dalla sua capacità di interpretare scene di battaglia anche molto complesse. Prendere parte al film non è però stato semplice per l’attrice, che si è dovuta comunque sottoporre a diverse settimane di allenamento.

Durante tale preparazione, l’attrice ha inoltre avuto modo di esercitarsi nell’utilizzo di armi diverse tra loro. Così facendo, ha potuto dar vita a realistici combattimenti senza il bisogno di ricorrere a controfigure. Ad interpretare il personaggio di Cataleya da piccola è invece stata l’attrice Amandla Stenberg, oggi nota per i suoi ruoli in Hunger Games e The Hate U Give. Altro nome noto è invece quello di Lennie James, celebre per la serie The Walking Dead e qui impegnato a ricoprire i panni di James Ross, agente speciale intento ad indagare sull’assassina.

Nel ruolo dello spietato Don Luis si ritrova invece l’attore peruviano Beto Benites, qui al suo primo grande ruolo cinematografico. Egli è affiancato nel corso del film dal pericoloso sicario Marco, che ha qui il volto di Jordi Mollà, attore spagnolo noto per aver recitato in Blow e Heart of the Sea. Ad interpretare i genitori della protagonista vi sono invece Jesse Borrego, noto per aver partecipato ad alcune serie di particolare successo come 24, Dexter e Fear the Walking Dead, e Cynthia Addai-Robinson, che è invece ricordata per il ruolo di Amanda Waller in Arrow.

Colombiana: il trailer e dove vedere il film in streaming

Per gli amanti del film, o per chi volesse vederlo per la prima volta, è possibile fruirne grazie alla sua presenza su una delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Colombiana è infatti presente nel catalogo di Infinity. Per vederlo basterà sottoscrivere un abbonamento generale, avendo così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. L’abbonamento generale alla piattaforma, inoltre, consente di non avere tempi di scadenza entro i quali guardare il film. Esso sarà infatti sempre disponibile, come anche tutti gli altri numerosi titoli della piattaforma.

Fonte: IMDb