Hunger Games: La ragazza di fuoco, tutto quello che c’è da sapere sul film

-

Grazie al successo di Harry Potter al cinema, ha sempre più preso vita una fortunata stagione di saghe cinematografiche ispirate a celebri romanzi per ragazzi, ambientati prevalentemente in futuri distopici. Con Hunger Games si ha a che fare con il titolo di maggior successo tra questi, ed anche con uno dei pochi che è riuscito a completare la propria avventura cinematografica. Molto spesso, infatti, nel passaggio dalla carta allo schermo tali produzioni non hanno riscontrato il favore di pubblico sperato. Ma non è questo il caso di Hunger Games, che nel 2013 ha visto poi arrivare sul grande schermo il primo dei suoi sequel: Hunger Games: La ragazza di fuoco.

Diretto da Francis Lawrence e basato sull’omonimo romanzo di Suzanne Collins, il film porta avanti gli eventi del primo film, sempre rimanendo all’interno del genere distopico. Un genere che con questo secondo film si è consolidato portando alla realizzazione di titoli simili come Maze Runner e Divergent. L’esplorazione di tematiche giovanili, come anche l’approcciarsi dei protagonisti, poco più che adolescenti, ad un mondo particolarmente ostile, sono infatti tematiche particolarmente sentite, che non hanno mancato di trovare milioni di spettatori appassionati. Ad oggi, Hunger Games: La ragazza di fuoco è il capitolo più visto della saga.

A fronte di un budget di soli 130 milioni di dollari, il secondo Hunger Games è infatti arrivato ad incassarne complessivamente circa 865. Tale risultato ha permesso di dar vita ad ulteriori sequel, altrettanto di successo, confermandosi così una delle saghe più importanti degli ultimi anni. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alle differenze tra il romanzo e il film. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il titolo nel proprio catalogo.

La trama di Hunger Games: La ragazza di fuoco e le differenze con il libro

Con il secondo film, gli spettatori ritrovano Katniss Everdeen e Peeta Mellark, i quali sono riusciti a sopravvivere agli Hunger Games, fingendo di essere una coppia innamorata, attirando così la benevolenza di Panem. Il Presidente Snow fa visita a Katniss nel distretto 12, intimandole di continuare la sua recita senza incitare la folla. Come consuetudine, i vincitori degli Hunger Games iniziano un tour per festeggiare la vittoria. Nel corso di questo, si verificano tuttavia episodi di insubordinazione tra gli abitanti dei vari distretti, segno che il popolo di Panem ha eletto la propria giustiziera. Snow, tuttavia, indice un’edizione speciale degli Hunger Games con tutti i vincitori delle ultime venticinque edizioni, con l’obiettivo di far sì che Katniss vi perda la vita.

Data questa trama, è bene riportare anche alcune differenze che intercorrono tra il film e libro da cui è tratto. In primis, sono assenti Bonnie e Twill, le due donne in fuga dal Distretto 8 che Katniss incontra nei boschi e che avvertono la protagonista della ribellione in corso e dell’esistenza del Distretto 13. Un altra differenza significativa per lo sviluppo della trama è quella per cui, durante il ballo, Plutarch non mostra a Katniss il suo orologio da taschino con su incisa la ghiandaia imitatrice, indizio con la quale la nostra protagonista avrebbe intuito la reale posizione. Interessante sono inoltre i cambiamenti relativi a Peeta, reso meno passivo nei confronti degli eventi e dotato della capacità di nuotare, che in realtà non possiede nel libro.

Hunger Games La ragazza di fuoco Jennifer Lawrence

Il cast di Hunger Games: La ragazza di fuoco

Il ruolo della guerriera Katniss è nuovamente interpretato da Jennifer Lawrence. L’attrice, come noto, prima del primo capitolo era intimorita dalla grandezza del progetto, spaventata dal modo in cui un ruolo del genere avrebbe potuto cambiare la sua carriera. Dopo l’esperienza con il primo film, tuttavia, non ha avuto dubbio sul voler interpretare ancora Katniss, eseguendo anche molte delle acrobazie per lei previste. Nel ruolo di Peeta si ritrova l’attore Josh Hutcherson, il quale ancora una volta si è dovuto tingere i capelli di biondo e ha dovuto assumere circa 7 chili di muscoli per acquisire il fisico robusto descritto per il personaggio nel libro. Liam Hemsworth, invece, ricopre il ruolo di Gale, amico di lunga data della protagonista.

Stanley Tucci è invece il volto di Caesar Flickerman, il presuntuoso presentatore degli Hunger Games. A ricoprire il ruolo del malvagio presidente Snow è invece Donald Sutherland, rimasto affascinato dai richiami politici presenti nella sceneggiatura, da lui giudicati particolarmente attuali e urgenti. Woody Harrelson accettò invece il ruolo di Haymitch Abernathy poiché attratto dai taciuti traumi di questo, mentre Elizabeth Banks è la presentatrice degli Hunger Games, un personaggio affermatosi nell’immaginario degli spettatori grazie anche alla cura che l’attrice ha riposto tanto nella caratterizzazione quanto dei suoi suggerimenti sul look. Si aggiungono poi al film gli attori Philip Seymour Hoffman nei panni di Plutarch e Sam Claflin in quelli di Finnick Odair.

Hunger Games La ragazza di fuoco Jennifer Lawrence Liam Hemsworth

I sequel e il prequel di Hunger Games: La ragazza di fuoco

Successivamente a Hunger Games: La ragazza di fuoco, è stato portato al cinema Il canto della rivolta, capitolo conclusivo della saga ma diviso in due parti. La prima Il canto della rivolta – Parte 1, è arrivato al cinema nel 2014 e propone le vicende di Katniss quale leader della rivolta nei confronti del presidente Snow, alla luce anche delle verità relative al Distretto 13. Nel 2015 è invece arrivato il capitolo conclusivo, Il canto della rivolta – Parte 2, che vede la ribellione nel suo momento di maggior tensione, parallelamente anche ad alcune terribili scoperte su cui Katniss è destinata a basare le proprie decisioni future. Nel 2023, infine, arriva al cinema il prequel Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente, ambientato diversi anni prima degli eventi visti nella serie principale.

Il trailer di Hunger Games: La ragazza di fuoco e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Hunger Games: La ragazza di fuoco è infatti disponibile nel catalogo di Apple TV e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà semplicemente iscriversi, in modo del tutto gratuito alla piattaforma. Si avrà così modo di guardare il titolo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà a disposizione un determinato limite temporale entro cui effettuare la visione. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno giovedì 2 novembre alle ore 21:15 sul canale Italia 2.

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -

IN EVIDENZA

ALTRE STORIE

- Pubblicità -