Io prima di te film

A tutti piacciono le storie d’amore, perché pur se spesso estremizzate ci ricordano la forza e la bellezza di questo sentimento, il migliore grazie a cui sentirsi davvero vivi. Negli anni numerosissimi sono i titoli tratti da celebri romanzi di questo genere, in particolare dalle opere di Nicolas Sparks. Vi sono però anche altri autori e libri capaci di dar forma a questo complesso sentimento, tra cui si annovera Jojo Moyes, che nel 2016 ha visto uno dei suoi romanzi più celebri arrivare sul grande schermo. Si tratta di Io prima di te, sceneggiato dalla stessa Moyes e diretto da Thea Sharrock, qui alla sua opera prima.

La storia si concentra sul complesso tema delle disabilità e dell’eutanasia, circondando il tutto di quell’amore necessario a superare ostacoli apparentemente insormontabili. La Moyes ha raccontato di aver ideato la storia a partire da una vera famiglia impegnata ad occuparsi costantemente di un membro tetraplegico. Una situazione complessa a cui l’autrice ha voluto dare voce nel modo più sincero e realistico possibile, lasciando comunque al protagonista la possibilità di scegliere cosa fare della propria vita. Tematiche delicate che non hanno mancato di suscitare qualche accesa protesta, senza intaccare il successo del film.

Io prima di te si è infatti affermato come uno dei film sentimentali più apprezzati del suo anno, con un incasso di oltre 200 milioni di dollari a fronte di un budget di 20. A distanza di qualche anno è ancora indicato come un film che, tra risate, emozione e lacrime non mancare agli appassionati del genere. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Io prima di te: la trama del film

Protagonista del film è Louisa “Lou” Clark, una giovane ragazza vivace e colorata, residente in una tipica cittadina della campagna inglese. Nonostante sia di indole ottimista, Lou non sa ancora bene cosa fare della sua vita. Ha 26 anni e passa da un lavoro all’altro per aiutare la sua famiglia. Il suo inattaccabile buonumore viene nuovamente messo a dura prova quando si ritrova ad affrontare una nuova sfida lavorativa. Trova infatti lavoro come assistente di Will Traynor, un giovane e ricco banchiere finito sulla sedia a rotelle per un incidente e la cui vita è cambiata radicalmente in un attimo. I due finiranno per cambiarsi reciprocamente la vita molto più di quanto potrebbero immaginare.

Io prima di te: il cast del film

Ad interpretare l’inguaribile ottimista e romantica Lou vi è l’attrice Emilia Clarke. Celebre per il personaggio di Daenerys in Il Trono di Spade, la Clarke si è trovata qui a recitare nella sua prima commedia romantica, trovandosi subito molto a suo agio con il ruolo. L’attrice ha inoltre contribuito attivamente alla scelta del vestiario di Lou, scegliendo capi stravaganti e dai colori vivaci. La sua affezione al progetto è stata tale che, a riprese concluse, si è fatta tatuare una piccola ape su un dito, lo stesso tatuaggio che il suo personaggio si fa fare nel libro. Accanto a lei, nei panni di sua sorella Katrina vi è l’attrice Jenna Coleman, mentre Brendan Coyle e Samantha Spiro sono i genitori Bernard e Josie.

Vi è poi l’attore Matthew Lewis, noto per essere stato Neville Paciock nei film di Harry Potter, che interpreta qui Patrick, il fidanzato di Lou. Sam Claflin interpreta invece il tetraplegico William. Un ruolo per lui particolarmente complesso, che gli ha richiesto di perdere 18 chili e di rimanere costantemente immobile, limitandosi all’uso delle espressioni facciali. Nel ruolo dei suoi genitori Steven e Camilla Traynor si ritrovano invece Charles Dance, noto come Tywin Lannister in Il Trono di Spade, e Janet McTeerVanessa Kirby interpreta Alicia Dewar, fidanzata di William, mentre Steve Pecocke è il suo medico Nathan.

Io prima di te cast

Io prima di te: le differenze tra il libro e il film

Nonostante il film sia grossomodo fedele al cuore del romanzo, vi sono naturalmente alcune differenze, molte delle quali operate a fini cinematografici. Nel film, ad esempio, William è completamente immobile e insensibile dal collo in giù. Nel romanzo, invece, egli è in grado di percepire il dolore e il senso del tatto. Allo stesso modo è in grado di spostare lievemente le braccia. Renderlo del tutto immobile, invece, ha permesso al film di accentuare la sua difficile situazione. Nonostante ciò, il personaggio del film è molto meno sofferente rispetto a quanto descritto nel libro, dove si ha invece uno William molto più negativo e pessimista. Differente è anche la rappresentazione dei genitori di lui.

Se nel libro è il padre ad essere contrario alla volontà di William di ricorrere all’eutanasia, nel film è invece la madre a non accettare tale decisione. Inoltre, nel libro i due sono una coppia molto meno solida. Steven, infatti, ha una relazione con un’altra donna, ma non lascia la famiglia per via della condizione di suo figlio. Sempre riguardo la famiglia di William, nel libro egli ha una sorella di nome Georgina, assente invece nel film. Differente è anche il finale. Il libro si conclude con l’indagine per istigazione al suicidio, mentre il film vede Lou a Parigi, intenta a leggere la lettera d’addio di William, che le chiede di vivere al meglio la sua vita. Un finale decisamente più commovente e ricco di speranza.

Io prima di te: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Io prima di te è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili, Google Play, Apple iTunes e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente, in prima TV assoluta, nel palinsesto televisivo di martedì 1 giugno alle ore 21:30 sul canale TV8.

Fonte: IMDb