Resta con me film

Avvincente racconto sull’amore che affronta ogni avversità, quella raccontata nel film del 2018 Resta con me è stata una delle più apprezzate ed emozionanti storie di questo genere viste recentemente al cinema. Basato su un evento realmente accaduto, il titolo diretto da Baltasar Kormákur, già autore di Everest, trova la sua grande forza nei due personaggi principali, sottoposti a numerose avversità. Uniti dall’amore e dal mare, i due si trovano a dover lottare contro un terribile uragano per poter restare uniti fino alla fine.

 

La loro non è infatti la classica storia d’amore, bensì un vero e proprio racconto d’avventura che non ha mancato di commuovere chiunque ne sia venuto a conoscenza. Pur essendo accaduto ormai diverso tempo fa, tale storia è rimasta viva nell’immaginario comune, fino a suscitare l’interesse degli studios cinematografici. Ha così infine preso vita il film, girato prevalentemente presso le isole Fiji e andato incontro a numerose difficoltà produttive per via delle numerose scene in mare aperto previste.

Al momento dell’arrivo in sala, tali sforzi furono tuttavia ripagati da un buon successo di critica e pubblico. Apprezzato per il suo unire storia d’amore a racconto di sopravvivenza, Resta con me ha guadagnato a livello globale circa 60 milioni di dollari, a fronte di un budget di circa 35. Diversi furono anche i riconoscimenti ottenuti, per un film che si è affermato come uno dei più importanti della sua stagione, capacità di parlare e commuovere un ampio pubblico grazie alle sue tematiche universali.

Resta con me: la trama del film

Protagonisti del film sono Tami Oldham e il suo fidanzato Richard Sharp. I due giovani sono uniti dall’amore e dalla comune passione per il mare. Proprio in questo sognano di vivere numerose avventure, alla scoperta di luoghi nuovi che possano influenzarli positivamente. Insieme decidono allora di salpare da Tahiti alla volta di un lungo viaggio in barca, solo loro e il mare aperto. Quella che doveva essere un’avventura romantica, però, si trasforma ben presto in un incubo nel momento in cui un terribile uragano si abbatte proprio su di loro, distruggendo la barca e lasciando Richard gravemente ferito.

Rimasti senza più alcun mezzo di comunicazione, i due si ritrovano completamente alla deriva, lontanissimi da ogni possibile porto sicuro. Per Tami ha così inizio una straziante corsa con il tempo. Riuscire a contattare dei soccorsi sarà così l’unico modo per salvare sé stessa e soprattutto il suo amato. Più il tempo passa, però, più le condizioni di lui peggiorano. La ragazza si troverà così a dover escogitare qualunque cosa, arrivando a dover prendere decisioni molto difficili per entrambi. Quello che doveva essere un paradiso, si trasforma così per loro in un vero e proprio inferno.

Resta con me cast

Resta con me: il cast del film

Per il ruolo dei due protagonisti del film, i produttori e il regista hanno ricercato attori giovani e particolarmente popolari, che potessero suscitare l’interesse di un pubblico giovane. Ad interpretare Tami Oldham è così stata chiamata Shailene Woodley, divenuta celebre grazie al personaggio di Tris nella saga di Divergent. L’attore Sam Claflin, popolare grazie alla saga di Hunger Games e al film Io prima di te, dà qui volto al personaggio di Richard. Originariamente, tuttavia, era stato scelto Miles Teller per la parte. Questo era stato considerato data la sua grande amicizia con la Woodley, insieme alla quale ha già recitato in altri quattro film. L’attore di Whiplash, tuttavia, preferì rifiutare la parte, che andò così a Claflin.

Per poter interpretare i rispettivi ruoli, i due attori protagonisti dovettero trascorrere diverso tempo su una vera barca in mezzo al mare, così da poter vivere in modo più realistico la vicenda dei due personaggi. Tale condizione fu però tutt’altro che semplice per loro, che si trovarono ad avere in più occasioni il mal di mare insieme anche al resto della troupe. Accanto a loro, in ruoli più marginali, si ritrovano gli attori Jeffrey Thomas, noto per Lo Hobbit, ed Elizabeth Hawthorne, recentemente vista in La luce sugli oceani, nei panni di Peter e Christine Crompton. Questi sono i proprietari della barca che Tami e Richard prendono in affitto per il loro viaggio.

Resta con me: la vera storia dietro il film

Per quanto incredibile possa sembrare, quella raccontata nel film è una storia vera, fatta di coraggio, paura ma anche tanto amore. È la storia di Tami e Richard, una giovane coppia che tra il settembre e il novembre del 1983 accetta di riportare un veliero, l’Hazana, da Tahiti a San Diego. Il viaggio, consistente in circa sei mila chilometri, viene tuttavia interrotto bruscamente nel momento in cui i due si imbattono nell’uragano Raymond. Come in seguito riportato dalla donna, lei e Richard avevano previsto l’arrivo di tale perturbazione, ma non potevano immaginare sarebbe stata di tale violenza. La tempesta si abbatte così su di loro il 12 ottobre, con catastrofiche conseguenze.

Tami si ritrova infatti a sbattere violentemente la testa, perdendo in sensi per diverse ore. Al suo risveglio Richard era scomparso. Secondo una ricostruzione, l’uomo sarebbe a sua volta stato vittima di un colpo dovuto al primo impatto con le onde. Sfortunatamente, egli finisce in mare, finendone sul fondale. Nel momento in cui Tami riprende i sensi, dunque, si ritrova da sola su un’imbarcazione guasta e alla deriva. Per lei hanno così inizio circa 41 giorni di sofferenze, con disperati tentativi di contattare i soccorsi e mantenere in sesto ciò che resta dell’imbarcazione. Per sua fortuna, dopo tale lasso di tempo riesce a raggiungere la terraferma, trovando salvezza. Oggi Tami è un’imprenditrice, moglie e madre. Ha però raccontato di non poter mai dimenticare il suo amato Richard e la sua tragica fine.

Resta con me: il trailer e dove vedere il film in streaming

Per gli appassionati del film, o per chi dovesse ancora vederlo, è possibile fruire di Resta con me grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, e Apple iTunes. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film verrà inoltre trasmesso in televisione mercoledì 4 novembre alle ore 21:20 sul canale Rai 2.

Fonte: IMDb, HistoryvsHollywood