The Batman
CREDIT: MATT REEVES / WARNER BRO

Matt Reeves ha rivelato che non avrebbe mai firmato con la DC Films per dirigere The Batman se non avesse avuto libertà creativa in merito al suo film. In una recente intervista con il New York Times, il regista ha parlato delle difficoltà che si possono incontrare quando si lavora ad un grande blockbuster, o comunque ad un film ad alto budget.

 

Come spiegato da Reeves, spesso gli studi si approcciano a determinate proprietà con il solo obiettivo di trionfare al box office, e spesso non è mai chiaro dall’inizio se i dirigenti saranno disponibili ad accogliere ed assecondare la visione del regista sul film. Per questo motivo, quando gli è stato proposto The Batman, il controllo creativo sul film è stata un’assoluta proprietà per Reeves:

“Non sai mai se le persone responsabili di quelle proprietà intellettuali saranno aperte alla tua visione. Nel caso di Batman, se non lo fossero state, non avrei mai fatto il film. Ci sono stati dei film fantastici sull’Uomo Pipistrello e non volevo fare l’ennesimo film su Batman. Ho detto fin dall’inizio che volevo fare qualcosa che avesse una forte componente emozionale. La mia ambizione è che, attraverso l’utilizzo delle metafore di quel mondo, venga fuori un film incredibilmente personale.”

LEGGI ANCHE – The Batman non sarà una storia di origini

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Andy Serkis (Alfred), Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon) e Paul Dano (Enigmista). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard, ma c’è ancora mistero sul suo ruolo.

HN Entertainment ha suggerito che le riprese del cinecomic si svolgeranno presso i Leavesden Studios di Londra (gli stessi della saga di Harry Potter ma anche di Batman v Superman: Dawn of JusticeJustice LeagueWonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984) mentre l’uscita nelle sale è stata già fissata al 25 giugno 2021.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti, “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.