Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn
- Pubblicità -

Cathy Yan, la regista di Birds of Prey, ha rivelato i dettagli sul sizzle reel che mostrò alla Warner Bros. prima di ottenere ufficialmente l’incarico di dirigere il cinecomic con Margot Robbie. Per chi non lo sapesse, il “sizzle reel” è una sorta di video montaggio che serve ai registi per presentare ad una distribuzione le proprie idee e la propria visione in merito ad un determinato progetto.

- Pubblicità -
 

In una recente intervista con The New Yorker, la Yan ha spiegato che, dopo aver incontrato la Warner e discusso in merito alla possibilità di dirigere il film, realizzò un “sizzle reel” che aveva come sottofondo un remix casareccio di “Diamond’s Are a Girl’s Best Friend” e che “raggruppava il peggio dell’odierna femminilità”.

“C’erano scene dal programma The Bachelor, la pubblicità dei diamanti De Beers, Kim Kardashian con il volto di un vampiro, le giornaliste di Fox che parlavano delle donne, Trump che diceva ‘Grab ‘em by the p*ssy’. Dopo aver mostrato il video, c’è stato soltanto un lungo silenzio.”

Quelle clip erano state scelte perché, in base alla sua visione, la regista voleva che il film spingesse in qualche modo “le spettatrici o le ragazze in generale a voler distruggere il patriarcato”. Indubbiamente, la visione della Yan è riuscita ad avere un impatto generale su tutto l’arco narrativo del film, dal momento che la storia segue proprio Harley Quinn e le sue nuove compagne di viaggio (le future “Birds of Prey”) che combattono contro gli uomini più pericolosi di Gotham City.

LEGGI ANCHE – Birds of Prey, recensione del film con Margot Robbie

Birds of Prey, diretto da Cathy Yan, è uscito nelle sale il 7 febbraio 2020. Nel cast anche Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell (rispettivamente Cacciatrice e Black Canary), Rosie Perez (Renee Montoya) e Ella Jay Basco (Cassandra Cain).

Ewan McGregor interpreta invece uno dei due principali villain del film, Maschera Nera, alter ego di Roman Sionis. Chi conosce i fumetti lo ricorderà come uno dei più grandi nemici di Batman (negli anni Ottanta esplose proprio come nemesi del Cavaliere Oscuro) nonché temibile boss mafioso di Gotham City.

CORRELATE: 

Di seguito la nuova sinossi ufficiale:

Avete mai sentito la storia del poliziotto, dell’uccello canoro, dello psicopatico e della principessa mafiosa? Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è una storia contorta raccontata dalla stessa Harley, come solo Harley può farlo. Quando il malvagio narcisista di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, puntano gli occhi su una ragazza di nome Cass, la città si rivolta per cercarla. I percorsi di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incontrano e l’improbabile quartetto non ha altra scelta che allearsi per abbattere Roman.”

- Pubblicità -