Avengers: Infinity War

Nei fumetti, le pistole elementali di Peter Quill sono un punto fermo delle sue avventure in qualità di Star-Lord. Tuttavia, non le abbiamo mai viste nei film dedicati ai Guardiani della Galassia appartenenti all’Universo Cinematografico Marvel. Come i fan più esperti sapranno, le pistole elementali danno all’eroe il potere di evocare vento, fuoco, acqua e fulmini: una trovata all’apparenza sciocca, ma che in realtà ha portato alla creazione nei fumetti di molti momenti memorabili nel corso degli anni.

Di recente, un fan ha chiesto proprio a James Gunn – via Twitter – come mai non abbia mai utilizzato le pistole elementali nei due film sui Guardiani da lui diretti. Il regista, nonostante sia un grande fan di quei particolari oggetti, ha spiegato che forse all’interno dei film sarebbero stati un elemento accessorio fin troppo bizzarro, sottolineando che ci deve essere un limite a tutte le informazioni di carattere fantascientifico che vengono sottoposte all’attenzione del pubblico in circa due ore di film.

“L’eleganza è sempre la mia priorità numero uno all’interno della narrazione e le pistole elementali, per quanto io le ami nei fumetti, sarebbero state una nuova cosa strana di troppo”, ha spiegato il regista. Gunn ha poi rivelato che aveva anche considerato l’idea di inserirle nel film senza fornire alcuna spiegazione, ma che ciò sarebbe stato impossibile perché si tratta di armi differenti dalle tradizionali pistole Kree di Star Lord. 

Per quanto riguarda il futuro di Guardiani della Galassia, sappiamo che James Gunn tornerà a scrivere e dirigere il terzo film della saga, Guardiani della Galassia Vol. 3, che purtroppo non ha ancora una data di uscita ufficiale. Le riprese del film dovrebbero partire ufficialmente a Febbraio 2021. Torneranno nel cast Chris PrattZoe SaldanaDave BautistaPom Klementieff e Karen Gillan, con Vin Diesel e Bradley Cooper che offriranno ancora le loro voci. Nel film è atteso anche Chris Hemsworth nei panni di Thor.