indiana jones 5 indiana jones e il tempio maledetto

Lo sceneggiatore David Koepp ha confermato di non essere più coinvolto in Indiana Jones 5. Il quinto capitolo della fortunata saga è ormai in sviluppo da diversi anni: già nel 2016, infatti, venne annunciato ufficialmente un nuovo film del franchise. All’epoca Steven Spielberg, regista originale della saga, sarebbe dovuto tornare dietro la macchina da presa, con Harrison Ford di nuovo nei panni del celebre archeologo. La data di uscita venne fissata per il 2019.

Poco dopo, il film venne posticipato prima al 2020 e poi al 2021. Ancora, Spielberg annunciò di aver abbandonato il progetto, con l’arrivo della notizia che James Mangold (Logan – The Wolverine, Le Mans ’66 – La grande sfida) avrebbe raccolto l’eredità del ben più illustre collega. All’inizio dell’anno, Ford aveva anticipato che le riprese di Indiana Jones 5 sarebbero partite ad aprile, ma la pandemia di Covid-19 ha stravolto tutti i piani dell’industria cinematografica mondiale: al momento non sappiamo quando partirà la produzione, ma sappiamo per certo che il film non arriverà più in sala il prossimo anno, ma bensì a luglio del 2022.

In una recente intervista con Collider, David Koepp – che si era già occupato della sceneggiatura di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo – ha confermato che non è più coinvolto nel progetto. Parlando con il celebre sito, lo sceneggiatore ha spiegato: “Quando James Mangold è stato coinvolto nel progetto… si meritava la possibilità di provare a farcela da solo. Aveva parlato di tantissime idee con Steven. E quando Steven se n’è andato, mi è sembrato giusto lasciare a Jim la possibilità di avere voce in capitolo sul personaggio e provare a scrivere il film per conto suo”.

James Mangold coinvolto in Indiana Jones 5 anche in qualità di sceneggiatore

Le parole di Koepp confermano dunque che James Mangold sarà coinvolto nel film anche in qualità di sceneggiatore. Ricordiamo che prima dell’ingaggio di Mangold, quando Koepp aveva già lasciato il progetto, anche Jonathan Kasdan (figlio dello sceneggiatore de I predatori dell’arca perduta, Lawrence Kasdan) aveva messo le mani sullo script del film. Tra i nuovi rimaneggiamenti alla sceneggiatura e i problemi legati all’attuale situazione mondiale dovuta al Covid-19, sembra che passerà ancora molto tempo prima che i fan possano finalmente rivedere l’amato Indy sul grande schermo.

Indiana Jones è una saga cinematografica basata sulle avventure dell’immaginario archeologo ideato da George Lucas. La saga, con Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones, è iniziata nel 1981 con la distribuzione del film I predatori dell’arca perduta. Un prequel intitolato Indiana Jones e il tempio maledetto è uscito nel 1984, mentre il sequel Indiana Jones e l’ultima crociata nel 1989. Un quarto film, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, è uscito nei cinema nel 2008. I film sono stati tutti diretti da Steven Spielberg.