jason momoa dune

Nonostante sia destinato a svolgere un ruolo chiave nell’attesissimo nuovo adattamento cinematografico di Dune, Jason Momoa ha dichiarato che non vedrà il film quando finalmente uscirà nei cinema. Diretto da Denis Villeneuve, Dune è stato posticipato diverse volte a causa non solo di alcuni ritardi di produzione, ma anche della pandemia di Covid-19. Il film segnerà il ritorno di Momoa sul grande schermo, che non appare in un film destinato al cinema dal 2018, anno di uscita del campione d’incassi Aquaman.

 
 

Il nuovo adattamento del romanzo di Frank Herbert del 1965 era originariamente previsto per il prossimo 20 novembre, prima di essere posticipato al 18 dicembre e ancora al 1 ottobre 2021. Jason Momoa avrà il ruolo di Duncan Idaho, personaggio reso celebre dall’attore Richard Jordan nell’adattamento del 1984 diretto da David Lynch. All’inizio di quest’anno, Momoa ha alzato ancora di più l’hype attorno al film commentando con la grande entusiasmo la portata della produzione, sottolineando come quello di Duncan Idaho sarà probabilmente il ruolo più grande da lui interpretato.

Tuttavia, in una recente intervista con Men’s Health, Jason Momoa ha spiegato che non vedrà il film al cinema quando verrà distribuito, in modo da potersi godere l’esperienza insieme a la sua famiglia. L’attore ha infatti notato la paura di suo figlio nel vedere il padre coinvolto in scene d’azione. Una volta, infatti, il figlio di 11 anni Wolfie, mentre guardavano un suo film, si è girato verso il padre e gli ha chiesto: “Papà, stai bene?”. Momoa ha subito tranquillizzato il figlio, dicendogli: “Figlio mio, sono seduto accanto a te. Stiamo tutti bene. Questo è successo due anni fa. Guarda il film.”

Con tutta l’incertezza che circonda ormai l’industria cinematografica, la decisione di Momoa figura senza dubbio come una mossa audace. Le riprese principali di Dune si sono concluse lo scorso agosto, e quando il film arriverà nelle sale, il lavoro svolto da Momoa sul set sarà già un lontano ricordo. Un’esperienza cinematografica condivisa, qualcosa che quest’anno è venuta profondamente a mancare, sembra importare molto per Momoa: per l’attore è importante non solo poter godere dei frutti del suo lavoro, ma anche avere la possibilità di confortare suo figlio.

In DuneTimothée Chalamet interpreterà il protagonista Paul Atreides, nato sul pianeta Caladan dal matrimonio fra il duca Leto Atreides I e la sua concubina Lady Jessica. Nel cast anche Javier BardemZendayaOscar IsaacRebecca FergusonStellan SkarsgardDave Bautista, Charlotte Rampling Jason Momoa. Ricordiamo che il film arriverà nelle sale americane il 18 Dicembre 2020.