dune

In una nuova intervista rilasciata a The Hollywood Reporter e dedicata alla sua vita in quarantena, David Lynch ha avuto la possibilità di commentare Dune di Denis Villeneuve, il nuovo adattamento cinematografico del celebre romanzo di  Frank Herbert, che già nel lontano 1984 venne portato sul grande schermo dal regista di Twin Peaks e Velluto Blu.

 

Sorprendentemente, Lynch ha ammesso di non aver alcun interesse nei confronti del nuovo adattamento, e questo perché lo stesso ha ammesso di non aver un bel ricordo del suo film con protagonista Kyle MacLachlan: in effetti, la produzione del Dune di Lynch fu particolarmente travagliata e, all’epoca dell’uscita in sala, il film venne accolto negativamente dalla critica.

Alle pagine di THR, il celeberrimo regista ha spiegato: “Ho zero interesse nei confronti di Dune. Quel film mi ha spezzato il cuore. È stato un fallimento e non mi diedero neanche il Final Cut. Ho raccontato questa storia tantissime volte… non è il film che avrei voluto che fosse! Alcune parti mi piacciono molto, ma per me è stato un totale fallimento.”

Nel corso dell’intervista, David Lynch ha anche accennato alla possibilità di tornare dietro la macchina da presa per dirigere un nuovo film (l’ultimo, Inland Empire – L’impero della mente, risale al 2006): “Se potessi scegliere, farei una serie tv. Proprio ora. I film stanno attraversando un momento difficile, ad accezione dei blockbuster. I film indipendenti non hanno possibilità. Potrebbero uscire al cinema, magari per una settimana, nelle sale più piccole, e poi subito in streaming o in home video. Ora come ora, l’esperienza cinematografica è andata. Non è stata dimenticata, ma è andata. Continuo comunque ad amare l’idea di una storia lunga, ma al momento credo che la tv sia la nuova arthouse. Gode di una libertà totale. E poi le televisioni sono sempre più belle, quindi c’è speranza, anche se il suono e le immagini non sono le stesse di un cinema.”

LEGGI ANCHE – Dune di Denis Villeneuve: tutto quello che sappiamo sul film

Di seguito la prima sinossi ufficiale di Dune:

“Percorso mitico e carico di emozioni, Dune racconta la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e dotato nato sotto un grande destino al di là della sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell’universo per assicurare alla sua famiglia e alla sua gente un futuro: mentre forze maligne esplodono in un conflitto per avere il controllo esclusivo del pianeta e della risorsa più preziosa esistente (una merce in grado di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità), a sopravvivere saranno solo quelli che potranno sconfiggere la loro paura“.

In DuneTimothée Chalamet interpreterà il protagonista Paul Atreides, nato sul pianeta Caladan dal matrimonio fra il duca Leto Atreides I e la sua concubina Lady Jessica. Nel cast anche Javier BardemZendayaOscar IsaacRebecca FergusonStellan SkarsgardDave Bautista, Charlotte Rampling Jason Momoa. Ricordiamo che il film arriverà nelle sale americane il 18 dicembre 2020.