dune denis villeneuve

Il regista Denis Villeneuve aveva completamente dimenticato di aver incontrato Timothée Chalamet prima di Dune, poiché ha scartato il giovane attore, quando si propose per Prisoners, suo bellissimo film del 2013.

 
 

Villeneuve è l’ultimo regista in ordine di tempo ad affrontare l’epopea tentacolare di Frank Herbert, e questa volta i fan si sentono un po’ più ottimisti sulle sue possibilità di successo del film. Dune vedrà Chalamet nei panni di Paul Atreides, figlio fedele del leader del pianeta Arrakis. Prima della pandemia di coronavirus, Dune era uno dei film più attesi del 2020, ma recentemente è stato posticipato a ottobre 2021.

Il regista canadese ha dato modo ai fan di essere uno in cui poter riporre la propria fiducia, dati i buoni risultati dei suoi lavori precedenti, ad esempio Arrival e Blade Runner 2049, ma anche oltre il genere sci-fi, come hanno dimostrato Sicario e Prisoners, appunto. Quest’ultimo ha visto Hugh Jackman nei panni di un uomo le cui due figlie scompaiono e Jake Gyllenhaal nei panni del detective che le cerca.

Villeneuve ha scelto Chalamet come suo protagonista in Dune, ma si è scoperto che non era la prima volta che i due si incrociavano. In un nuovo profilo GQ su Chalamet, Villeneuve ha ricordato come aveva detto a Chalamet che era entusiasta di incontrarlo mentre parlava di Dune. Tuttavia, Chalamet ha dovuto ricordargli gentilmente che si erano incontrati prima, quando il giovane attore aveva fatto un provino per Prisoners. “‘Certamente!'”, Ricorda Villeneuve. Quando si è trattato del tentativo di Chalamet di unirsi a Prisoners, Villeneuve ha detto: “Ha fatto una grande audizione, ma non si è adattato fisicamente alla parte. Probabilmente mi avrà insultato perché non l’ho scelto!”.

In DuneTimothée Chalamet interpreterà il protagonista Paul Atreides, nato sul pianeta Caladan dal matrimonio fra il duca Leto Atreides I e la sua concubina Lady Jessica. Nel cast anche Javier BardemZendayaOscar IsaacRebecca FergusonStellan SkarsgardDave Bautista, Charlotte Rampling Jason Momoa. Ricordiamo che il film arriverà nelle sale americane il 18 Dicembre 2020.