In occasione di una recente intervista con PeopleTV’s Couch Surfing, Jeff Goldblum ha parlato di Jurassic World: Dominion, l’atteso nuovo capitolo della saga dedicata ai dinosauri, le cui riprese sono nuovamente in corso dopo lo stop causato dalla pandemia di Covid-19.

 
 

Proprio in merito alla pandemia e all’emergenza sanitaria, l’attore ha lasciato intendere che alle luce di quanto accaduto a livello mondiale sono state apportate una serie di modifiche alla sceneggiatura: “Ci sono alcuni elementi nel film che stiamo trovando particolarmente calzanti, ma altri che toccano corde troppo sensibili che la produzione sta sistemando. L’obiettivo è quello di renderli più giusti in riferimento all’oggi e più adatti ai tempi che stiamo vivendo.”

Goldblum, che nel film tornerà a vestire i panni del Dr. Ian Malcolm dopo Jurassic Park, Il mondo perduto – Jurassic Park e un breve cameo in Jurassic World – Il regno distrutto, ha poi parlato brevemente del suo personaggio, sottolineando quanto sia sempre stato rilevante: “Si dà il caso che il mio personaggio parli e abbia sempre parlato di certe cose. Della fragilità della nostra specie e di quanto sia necessaria la cooperazione globale, di quanto sia necessario credere nella scienza e nel suo fondamento etico, necessario per unirci nella fiducia e nella connettività come famiglia, oltre che per raggiungere il nostro potenziale e fare del bene da soli per questo glorioso pianeta “.

CORRELATE:

Jurassic World: Dominion vedrà sia Chris Pratt che Bryce Dallas Howard tornare nei loro ruoli. Insieme a loro, ritroveremo anche Justice Smith, Daniella Pineda, Jake Johnson e Omar SyLaura Dern e Sam Neill riprenderanno rispettivamente i ruoli che avevano in Jurassic Park, rispettivamente la Dr. Ellie Sattler e il Dr. Alan Grant. I personaggi sono stati visti per l’ultima volta nel Jurassic Park 3 del 2001. Un altro eroe originale, Ian Malcolm, interpretato da Jeff Goldblum, ha firmato per tornare in Jurassic World 3. Goldblum è stato visto l’ultima volta in Jurassic World: Il Regno Distrutto.