justice league

Da quando è stata annunciata la release della Snyder Cut di Justice League su HBO Max, i fan continuano a chiedersi quando potrebbero avere luogo – soprattutto, dove! – le riprese aggiuntive della versione del cinecomic così come pensato inizialmente da Zack Snyder. Quando e dove verrà completato il film? Un interessante report di Screen Rant ci viene in aiuto.

 

Prima dell’annuncio ufficiale, Zack Snyder aveva più volte dichiarato di voler realizzare scene aggiuntive per il film. Naturalmente, l’attuale situazione mondiale legata alla pandemia di Covid-19 ha rappresentato da subito un ostacolo reale e importante. Inizialmente, Snyder aveva anticipato che nuove scene per la Snyder Cut sarebbero state girate alla fine dello scorso Febbraio: ovviamente, a partire da metà marzo, con l’emergenza Coronavirus sempre più dilagante, il regista ha dovuto rivedere i suoi piani.

Allo stato attuale, l’industria cinematografica è forse uno dei settori maggiormente colpiti dalle conseguenze della pandemia di Covid-19. Ad oggi, infatti, non sappiamo ancora quando i set cinematografici saranno nuovamente agibili, nonostante siano stati varati alcuni protocolli per la ripresa in sicurezza del lavoro sul set. Visto che la Snyder Cut non debutterà su HBO Max fino al 2021, è altamente probabile che il materiale che Snyder intende girare e aggiungere alla sua versione del film verrà completato soltanto quando si potrà tornare sui set e quando la situazione sarà più sicura per tutte le maestranze coinvolte.

Quando e dove potrebbero tenersi le riprese aggiuntive della Snyder Cut di Justice League?

Insieme a tutti questi fattori, bisogna considerare anche le varie disponibilità dei membri del cast e, soprattutto, quanto tempo verrà richiesto ad ognuno di loro in base al “nuovo materiale” pensato da Snyder: Henry Cavill, ad esempio, sarà impegnato con la produzione della seconda stagione di The Witcher non appena i set saranno nuovamente agibili, così come Ben Affleck, che sarà nuovamente impegnato con la produzione di The Last Duel, il nuovo film di Ridley Scott.

La pandemia in corso, unita ai tempi necessari per la programmazione tutti gli impegni di un cast, rendono la possibilità delle riprese aggiuntive della Snyder Cut un qualcosa da dover programmare ancora più strategicamente. Sebbene i blocchi siano ancora presenti in gran parte del mondo, ci sono alcune zone che hanno iniziato ad “allentare”, nonostante il discorso relativo alle misure di sicurezza sia sempre prioritario, come ad Atlanta, in Georgia. Anche il Regno Unito si sta mettendo in moto per permettere alle produzioni cinematografiche di poter tornare attive.

Entrambe sarebbero due potenziali location da “sfruttare” per completare la Snyder Cut, ma anche le tempistiche – in questo caso – hanno una valenza importante. Naturalmente, trattandosi di riprese aggiuntive, è immaginabile che le stesse non durino a lungo, nonostante Snyder sia un regista noto per essere particolarmente meticoloso e perfezionista.

Vi ricordiamo che la Justice League Snyder Cut uscirà nel 2021 sulla piattaforma streaming di Warner Bros HBO MAX che è disponibile negli USA dall’Aprile scorso. Attualmente non sappiamo se in Italia la versione debutterà su qualche piattaforma streaming dato che HBO MAX non è disponibile nel nostro paese. Ma sappiamo che HBO in Italia ha un accordo in esclusiva con SKY, dunque potrebbe essere una valida teoria pensare che in Italia il film possa essere programmato su SKY CINEMA, o su SKY ATLANTIC. Tuttavia, quest’ultima è solo una supposizione dunque non ci resta che aspettare ulteriori notizie.

Justice League è il film del 2017 diretto da Zack Snyder e rimaneggiato da Joss Whedon.Nel film vedremo protagonista Henry Cavill come SupermanBen Affleck come BatmanGal Gadot come Wonder WomanEzra Miller come Flash, Jason Momoa come Aquaman, e Ray Fisher come Cyborg. Nel cast confermati anche: Amber HeardAmy AdamsJesse EisenbergWillem DafoeJ.K. Simmons e Jeremy Irons. I produttori esecutivi del film sono Wesley CollerGoeff Johns e Ben Affleck stesso.