In Thor: Love and Thunder, Natalie Portman farà il suo tanto atteso ritorno nell’Universo Cinematografico Marvel nei panni di Jane Foster. Tuttavia, vedremo un lato completamente diverso del personaggio, dal momento che è destinata a trasformarsi nel nuovissimo – almeno per il pubblico della sala – Mighty Thor.

È stato al Comic-Con di San Diego dello scorso anno che la Portman è salita sul palco del padiglione H con in mano il Mjolnir, confermando ufficialmente il suo coinvolgimento nell’atteso nuovo film di Taika Waititi. Da allora, ha iniziato ad allenarsi per assicurarsi di essere nella migliore forma possibile per interpretare la versione femminile del Dio del Tuono.

Di recente, l’attrice è apparsa durante lo show di Jimmy Kimmel (via CBM), parlando del tempo che sta trascorrendo in Australia in vista dell’inizio della produzione e del lavoro che sta svolgendo per prepararsi al meglio a tornare nell’universo condivsio. Parlando dei muscoli impressionanti di Chris Hemsworth (che proprio negli ultimi giorni aveva condiviso sui social una nuova foto del suo incredibile fisico), la Portman ha ammesso di sentirsi un tantino sotto pressione all’idea di tornare a recitare al suo fianco.

“Sembra ultraterreno”, ha ironizzato l’attrice. “E poi mi sento veramente ignorante su questi argomenti… su come funzionino i muscoli, su come diventino così. Ad esempio, dove va il sangue quando usi i muscoli? Perché sembrano così pallidi. O forse è più un problema di abbronzatura da muratore (ride). Ha un aspetto grandioso e proprio per questo c’è molta pressione. Sembrerò sua nonna al confronto.”

Thor: Love and Thunder è il titolo ufficiale del quarto capitolo sulle avventure del Dio del Tuono nel MCU, ma ad impugnare il Mjolnir stavolta sarà Jane Foster, interpretata di nuovo da Natalie Portman, come confermato sabato durante il panel dei Marvel Studios al Comic-Con. L’uscita nelle sale è fissata invece al 11 febbraio 2022.

Taika Waititi tornerà alla regia di un film dei Marvel Studios dopo Thor: Ragnarokcosì come Chris Hemsworth e Tessa Thompson riprenderanno i rispettivi ruoli di Thor e Valchiria dopo l’ultima apparizione in Avengers: Endgame. L’ispirazione del progetto arriva dal fumetto “The Mighty Thor”, descritto da Waititi come “la perfetta combinazione di emozioni, amore, tuono e storie appassionanti con la prima Thor femmina dell’universo“.