Thor: Love and Thunder

The Hollywood Reporter ha condiviso un aggiornamento sui piani dei Marvel Studios per il 2021, ed è chiaro che Thor: Love and Thunder di Taika Waititi sarà un titolo molto più grande di quanto i fan si aspettano. Anche se non è un segreto che il sequel introdurrà ufficialmente la versione Mighty Thor di Jane Foster, le recente conferme che sia Chris Pratt che Vin Diesel appariranno nel film, ha già fatto sorgere una serie di speculazioni sull’apparizione dei Guardiani della Galassia.

Secondo la fonte: “Le riprese di Thor: Love and Thunder inizieranno a breve in Australia, con un vasto cast che si riunirà per quello che un insider sta già paragonando ad una sorta di film in stile Avengers 5.”

Non è la prima volta che sentiamo questo confronto con Avengers 5 per un film dei Marvel Studios in uscita, poiché si ritiene che anche Captain Marvel 2 sia di dimensioni altrettanto grandi. Questi film pieni zeppi di team-up potrebbero spiegare perché non abbiamo ancora avuto alcuna conferma ufficialmente in merito ad un nuovo film degli Avengers: almeno per ora, sembra che la Marvel sia intenzionata a trovare altri modi per far convivere gli eroi sul grande schermo (come già fatto in Captain America: Civil War del 2016).

La fonte mette in luce anche che i Marvel Studios inizieranno la produzione di Ant-Man 3 nel 2021, mentre le riprese di Guardiani della Galassia Vol. 3 di James Gunn entro la fine del prossimo anno.

Thor: Love and Thunder è il titolo ufficiale del quarto capitolo sulle avventure del Dio del Tuono nel MCU, ma ad impugnare il Mjolnir stavolta sarà Jane Foster, interpretata di nuovo da Natalie Portman, come confermato sabato durante il panel dei Marvel Studios al Comic-Con. L’uscita nelle sale è fissata invece al 11 febbraio 2022.

Taika Waititi tornerà alla regia di un film dei Marvel Studios dopo Thor: Ragnarokcosì come Chris Hemsworth e Tessa Thompson riprenderanno i rispettivi ruoli di Thor e Valchiria dopo l’ultima apparizione in Avengers: Endgame. L’ispirazione del progetto arriva dal fumetto “The Mighty Thor”, descritto da Waititi come “la perfetta combinazione di emozioni, amore, tuono e storie appassionanti con la prima Thor femmina dell’universo“.