Black Adam

Nei cinecomics, siamo ormai abituati a vedere la famigerata “imbottitura” nei costumi dei supereroi. Anche se spesso è ben nascosta, in alcuni casi è capitato, invece, che fosse ben visibile, dando vita – in egual misura – a critiche e prese in giro online (basti pensare a quanto accaduto a Zachary Levi con il costume di Shazam nell’omonimo cinecomic).

L’attore aveva raggiunto una straordinaria forma fisica per interpretare al meglio il supereroe, quindi la decisione creativa di celarlo sotto un costume eccessivamente imbottito è apparsa quantomeno bizzarra agli occhi dei più. Per fortuna, le prime foto dal set del sequel, Shazam! Fury of the Gods, hanno confermato che si è trattato di un errore che la Warner Bros. non è intenzionata a ripetere.

Per quanto riguarda Black Adam, non è un segreto che un attore della stazza di Dwayne Johnson non avesse bisogno di alcuna imbottitura, eppure alcune vecchie iterazione del costume dell’antieroe sembravano includerla. In occasione della promozione del suo ultimo film Jungle Cruise, l’ex wrestler ha spiegato ad ExtraTV che il suo costume per l’attesissimo cinecomic DC è stato ridisegnato dopo che una prima versione prevedeva una “falsa imbottitura” davvero “terribile”.

“Volevo raggiungere la migliore forma possibile mai raggiunta nella mia vita. Volevo alzare l’asticella. Quando abbiamo iniziato ho inviato le foto a Emily Blunt… è stato divertente quando abbiamo provato per la prima volta il primo costume che avevano realizzato per me. Era imbottito”, ha spiegato Johnson. “Tutti i costumi dei supereroi sono imbottiti. Ma quando c’è l’imbottitura, quella forma poi si allontana dal tuo vero corpo, quindi abbiamo deciso di toglierla.”

“Aveva questa imbottitura finta. Era veramente terribile”, ha ammesso. “Così abbiamo rimosso tutte le imbottiture e ridisegnato il costume”. Il risultato finale non è ancora stato rivelato al pubblico, ma sappiamo che Johnson ha dato tutto se stesso al personaggio di Black Adam, prestando molta attenzione anche a quello che sarà il look dell’antieroe sul grande schermo.

Tutto quello che sappiamo su Black Adam

Il cast completo di Black Adam, oltre a Dwayne Johnson nei panni dell’anti-eroe del titolo, annovera anche Noah Centineo (Atom Smasher), Quintessa Swindell (Cyclone), Aldis Hodge (Hawkman) e Pierce Brosnan (Doctor Fate). Insieme a loro ci saranno anche Sarah Shahi, che interpreterà Isis, e Marwan Kenzari, che sarà invece l’antagonista principale (anche se il personaggio non è stato ancora svelato).

Black Adam, che sarà diretto da Jaume Collet-Serra (già dietro Jungle Cruise, sempre con Johnson), ha dovuto far fronte a non pochi problemi durante il suo travagliatissimo sviluppo. Inoltre, la pandemia di Coronavirus ha ulteriormente complicate le cose e costretto la produzione del film all’ennesimo rinvio. L’uscita del film nelle sale americane è fissata per il 29 luglio 2022.

Il progetto originale della Warner Bros. su Shazam! aveva previsto l’epico scontro tra il supereroe e la sua nemesi, Black Adam appunto, una soluzione esclusa dalla sceneggiatura per dedicarsi con più attenzione al protagonista e alla sua origin story. A quanto pare, il film su Black Adam dovrebbe ispirarsi ai lavori di Geoff Johns dei primi anni duemila.