Guardiani della Galassia ha introdotto per la prima volta il concetto di Celestiale nel Marvel Cinematic Universe, mentre nel sequel è stato rivelato che il padre di Star-Lord, ossia Ego il Pianeta Vivente, era proprio uno di questi esseri simili a delle divinità. Nei fumetti, però, Ego non è mai stato un Celestiale, quindi gli eventi di Eternals hanno ulteriormente messo in discussione la storia del personaggio interpretato nel MCU da Kurt Russell.

 
 

Nel film di Chloé Zhao, apprendiamo che i Celestiali non hanno una forma umana, quindi ciò non si allinea con quello che sappiamo invece su Ego, cosa che è stata riconosciuta anche dal co-sceneggiatore di Eternals Kaz Firpo in una recente intervista con The Direct.

“Ne abbiamo parlato a lungo, ma è una di quelle cose su cui penso che forse Guardiani della Galassia Vol. 3 avrà qualcosa da dire”, ha anticipato lo sceneggiatore. “Ego è un personaggio davvero affascinante, che stia mentendo o meno, questa è una bella domanda…”

“Ora il pubblico ha visto i Celestiali nel nostro film… cosa sono, di cosa sono capaci, il fatto che sono grandi veramente come pianeti, danno vita a soli e sono divinità spaziali immortali, anche più dei nostri piccoli dei immortali dello spazio”, continua Firpo. “Penso che sarà qualcosa che continueremo ad esplorare ancora un po’.”

Confermando poi che gli Eterni non sono a conoscenza dell’esistenza di Ego, ha aggiunto: “Era un impostore? Non lo so, ma sono entusiasta di vedere Guardiani 3 di James Gunn tanto quanto voi.”

Eternals, il terzo film della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel diretto dalla regista vincitrice dell’Academy Award Chloé Zhao, arriverà il 3 novembre nelle sale italiane. Il film targato Marvel Studios Eternals presenta un nuovo team di supereroi dell’Universo Cinematografico Marvel: l’epica storia, che abbraccia migliaia di anni, mostra un gruppo di eroi immortali costretti a uscire dall’ombra per unirsi contro il più antico nemico dell’umanità, The Deviants.

Il cast del film comprende Richard Madden, che interpreta l’onnipotente Ikaris; Gemma Chan, che interpreta Sersi, amante dell’umanità; Kumail Nanjiani, che interpreta Kingo, dotato dei poteri del cosmo; Lauren Ridloff, che interpreta la velocissima Makkari; Brian Tyree Henry, che interpreta l’intelligente inventore Phastos; Salma Hayek, che interpreta la leader saggia e spirituale Ajak; Lia McHugh, che interpreta Sprite, eternamente giovane e al tempo stesso piena di saggezza; Don Lee, che interpreta il potente Gilgamesh; Barry Keoghan, che interpreta il solitario Druig; e Angelina Jolie, che veste i panni dell’impetuosa guerriera Thena. Kit Harington interpreta Dane Whitman.