spider-man no way home

Una nuova immagine dal set di Spider-Man: No Way Home rivela la Statua della Libertà di New York con lo scudo di Captain America. L’iconica arma è attualmente un punto focale narrativo nella serie The Falcon and the Winter Soldier, ma potrebbe anche svolgere un ruolo importante nel threequel che vedrà il regista Jon Watts e Tom Holland tornare a lavorare di nuovo insieme.

La produzione di No Way Home è iniziata alla fine del 2020 dopo una serie di ritardi dovuti alla pandemia di Coronavirus. Da poche settimane, le riprese sono ufficialmente terminate. Naturalmente, i Marvel Studios restano molto riservati in merito al progetto; anche se il titolo ufficiale e alcune foto promozionali del film sono già stati svelati, non si conoscono ancora molti dettagli sulla trama. È chiaro che il film affronterà la conseguenze di Spider-Man: Far From Home, ma secondo i più dovrebbe anche rappresentare il tentativo di realizzare una versione live action dello Spider-Verse. 

In base a ciò che sappiamo fino ad ora, infatti, nel film Jamie Foxx tornerà nei panni dell’Electro di The Amazing Spider-Man 2, mentre Alfred Molina sarà ancora una volta il Doctor Octopus di Spider-Man 2Nel film dovrebbero apparire anche le precedenti iterazioni cinematografiche dell’Uomo Ragno, ossia Tobey Maguire e Andrew Garfield, anche se al momento non esistono ancora conferme ufficiali in merito. L’unica cosa certa è che il threequel si collegherà direttamente a Doctor Strange in the Multivers of Madness.

Anche se le riprese principali di No Way Home sono ormai terminate, diversi oggetti di scena del film devono ancora essere rimossi da New York City, inclusa una finta insegna alla fermata dell’autobus che mostra la Statua della Libertà che brandisce lo scudo di Captain America. La foto è stata condivida dall’account Twitter @blockbustedpod (via Spider-Man: No Way Home News) e grazie ad essa scopriamo che l’iconica scultura è anche soprannominata “Il nuovo Avenger di New York”. Potete vederla cliccando qui.

Sulla base della nota cronologia del MCU, è una certezza affermare che gli eventi di No Way Home si svolgeranno dopo ciò che accade in The Falcon and the Winter Soldier, che presenta in modo prominente lo scudo mentre esplora l’eredità del mantello di Cap. Dopo che Sam lo ha dato al governo presumibilmente per l’esposizione allo Smithsonian, alla fine è stato consegnato a John Walker che è stato scelto come nuovo Vendicatore a stelle e strisce.

Molto probabilmente, entro la fine della serie, Sam rivendicherà il suo legittimo posto come successore di Steve; supponendo che sia così, è curioso come ciò potrebbe collegarsi all’immagine dal set di No Way Home. In ogni caso, questa è un’indicazione che mesi dopo gli eventi di Avengers: Endgame, il pubblico del MCU continua a celebrare gli eroi più potenti della Terra.

Cosa sappiamo di Spider-Man: No Way Home?

Le riprese di Spider-Man: No Way Home sono in corso ad Atlanta. Nel film vedremo Tom HollandZendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori Marisa Tomei tornare nei loro personaggi del francise. Inoltre, il film vedrà, trai suoi interpreti, anche Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange, che poi vedremo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, diretto da Sam RaimiJamie Foxx che tornerà a vestire i panni di Electro, come in The Amazing Spider-Man 2, e infine Alfred Molina, che sarà di nuovo Doctor Octopus di Spiderman 2.

Il film è diretto da Jon Watts (già regista di Homecoming e Far From Home) e prodotto da Kevin Feige per i Marvel Studios e da Amy Pascal per la Pascal Production. Dovrebbe arrivare al cinema a dicembre 2021.