the falcon and the winter soldier

Nel corso delle ultime settimane, diversi membri del cast e della troupe di The Falcon and the Winter Soldier hanno ripetutamente stuzzicato i fan in merito ad un misteriosissimo cameo nell’episodio 5.

Considerando quanto accaduto con WandaVision (Paul Bettany aveva anticipato la presenza di un grande attore nell’episodio finale, che alla fine si è rivelato essere soltanto lui stesso nei panni di Visione Bianco), i fan sono ora decisamente più cauti quando si parla di possibili apparizioni all’interno della serie collegate al MCU. Parallelamente, sulla scia dell’irrefrenabile curiosità, è inevitabile che continuino a nascere teoria su chi potrebbero essere i personaggi coinvolti.

Sappiamo benissimo che i Marvel Studios non riveleranno mai l’identità del misterioso cameo che ci attende nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier, ma ora sappiamo con certezza che non si tratterà di Black Panther. Parlando della serie con Vanity Fair, il produttore Nate Moore ha confermato che la guest star del penultimo episodio dello show non sarà il re di Wakanda interpretato dal compianto Chadwick Boseman.

Il dirigente dei Marvel Studios ha spiegato che bisogna essere particolarmente cauti nella maniera in cui si affronterà la storia di T’Challa nel più ampio MCU alla luce della prematura scomparsa del prolifico attore nel 2002 dopo una silenziosa battaglia contro il cancro durata quattro anni.

“No. Lo posso dire. Non succederà”, ha spiegato Moore. “Se fosse il contrario, sarei onesto. La morte di Chad è una cosa che ci porteremo con noi per sempre. Ho amato tanto l’attore quanto il personaggio. Penso che dobbiamo essere molto cauti e premurosi su quando eventualmente riapparirà, perché significa tanto per moltissime persone, ma anche per noi. Di certo non lo useremo in questo modo. Quindi no, posso confermare che quel misterioso cameo non sarà Black Panther.”

Il legame tra Black Panther e la serie The Falcon and the Winter Soldier

Black Panther e Wakanda sono indirettamente legati The Falcon and the Winter Soldier, poiché sono entrambi fondamentali nel processo di guarigione di Bucky. Dopo gli eventi di Captain America: Civil War, Steve Rogers ha lasciato il suo migliore amico nella nazione avanzata al fine di trovare un rifugio. Come rivelato nella scena post-credit di Black Panther e successivamente nella serie Disney+, i wakandiani sono stati in grado di riabilitarlo in maniera adeguata. Tuttavia, non era chiaro se questo aspetto fosse stato preso in considerazione dallo show fino a quando Ayo non ha fatto ritorno dopo che Zemo è fuggito di prigione. Ora, i wakandiani sono coinvolti in The Falcon and the Winter Soldier, ma il loro re non farà la sua comparsa.

Sappiamo T’Challa non sarà interpretato da un altro attore in Black Panther 2, in cui vedremo comunque il ritorno del cast del film originale e del regista Ryan Coogler. Sappiamo che il sequel si concentrerà sui luoghi inesplorati di Wakanda e sui personaggi apparsi nel primo film oltre T’Challa, ma al momento non è noto come i Marvel Studios spiegheranno l’assenza del re di Wakanda nel sequel.