venom 2

Lo scorso lunedì è arrivato online il primo trailer ufficiale di Venom: La furia di Carnage, l’atteso sequel del cinecomic con Tom Hardy che purtroppo, a causa della pandemia di Covid-19, è stato posticipato di circa un anno.

Tra i motivi per cui i fan non vedono l’ora di vedere il sequel, c’è sicuramente l’esordio del personaggio di Carnage interpretato da Woody Harrelson, che nel precedente avevano visto solo nel finale, durante la scena post-credits che anticipava, appunto, un nuovo film. Ora, in una recente intervista con IGN, il regista Andy Serkis ha parlato proprio del temibile Cletus Kasady, parlando nello specifico di quali saranno i suoi poteri.

“Può trasformarsi in nebbia”, ha spiegato Serkis. “Può trasformarsi in tutti i tipi di viticci. Può assumere diverse forme. Può trasformarsi in un’arma, può fare davvero tante cose diverse. Come tutti i simbionti, riflettono la persona che li ospita. Quindi ci sarà l’oscurità tipica di Carnage, ma anche la sua giocosità, la sua arguzia, la sua stranezza. Cletus è veramente intelligente e… ha molto senso dell’umorismo. Volevamo che tutto questo si riflettesse nel simbionte a lui legato.”

Quello che sappiamo su Venom: La furia di Carnage

Tom Hardy ritorna sul grande schermo nel ruolo del “protettore letale” Venom, uno dei personaggi Marvel più enigmatici e complessi. In Venom: La furia di Carnage assisteremo allo scontro tra il simbionte e Cletus Kasady, aka Carnage, uno degli antagonisti più celebri dei fumetti su Spider-Man, interpretato da Woody Harrelson.

Nel cast del sequel anche Michelle Williams (Fosse/Verdon) nei panni di Anne Weying, Naomie Harris (No Time to Die) nei panni di Shriek e l’attore inglese Stephen Graham. Il film uscirà in autunno al cinema.