Black Panther: Wakanda Forever
- Pubblicità -

Marvel Studios ha annunciato la durata di Black Panther: Wakanda Forever e sembra che il film, che si rivela essere il secondo più lungo del franchise, trarrà grande beneficio da questa spropositata quantità di minuti.

La Marvel ha annunciato che Black Panther: Wakanda Forever durerà 2 ore e 41 minuti. Con tre nuovi supereroi che verranno aggiunti al MCU nel film, si tratterà sicuramente di uno dei film chiave della Fase 4. Alcuni film recenti, come Doctor Strange nel Multiverso della Follia e Thor: Love and Thunder sono stati infatti criticati per essere stati troppo frettolosi in alcune dinamiche, quindi un film più lungo aiuterà a portare avanti la storia, soprattutto mentre si passa alla Fase 5.

La morte di re T’Challa sarà un punto importante della trama in Black Panther: Wakanda Forever. Il fatto che il film debba poi bilanciare altre trame come le introduzioni di Ironheart e Namor, insieme alla guerra di Wakanda con Atlantide, giustifica la lunga durata. Ci sarà molto da raccontare poiché il film non solo renderà omaggio a T’Challa, ma anche a Chadwick Boseman, e occorre dare abbastanza tempo per gestire questa intenzione rispettosamente. Inoltre, a giudicare dal materiale promozionale, anche Shuri avrà un ruolo molto importante, dal momento che potrebbe essere la nuova Black Panther (come da fumetti).

Black Panther: Wakanda Forever, le storie che racconta il primo trailer

I dettagli ufficiali della trama sono ancora nascosti, ma ci è stato assicurato che il sequel del MCU onorerà il defunto Chadwick Boseman mentre continuerà l’eredità del suo personaggio, T’Challa. Black Panther: Wakanda Forever arriverà nelle sale l’11 novembre 2022. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha confermato che T’Challa, il personaggio interpretato al compianto Chadwick Boseman nel primo film, non verrà interpretato da un altro attore, né tantomeno ricreato in CGI. Il sequel si concentrerà sulle parti inesplorate di Wakanda e sugli altri personaggi precedentemente introdotti nei fumetti Marvel.

Letitia Wright (Shuri), Angela Bassett (Ramonda), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku) e Martin Freeman (Everett Ross) torneranno nei panni dei rispettivi personaggi interpretati già nel primo film. L’attore Tenoch Huerta è in trattative con i Marvel Studios per interpretare il villain principale del sequel.

- Pubblicità -