Andy Serkis mowgli

Andy Serkis, in questo periodo al cinema nei panni di Ulysses Klaue in Black Panther, ha condiviso alcuni dettagli in merito a Mowgli – Il figlio della giungla, il suo prossimo film da regista in cui rilegge Il libro della giungla.

 
 

Il film, come sappiamo, sarà un adattamento in live action/motion capture dei personaggi di Rudyard Kipling e avrà un tono molto diverso da quello kid friendly di Jon Favreau, che portò la storia al cinema, per la Disney, nel 2016. Quel film rientrava nella serie di live action che la Disney sta producendo partendo dai suoi classici di animazione, mentre il progetto di Serkis è completamente diverso, a partire dal rating PG-13.

Black Panther: intervista a Martin Freeman e Andy Serkis

Il divieto per i bambini più piccoli di 13 anni sembra un controsenso per una storia che siamo abituati a considerare per bimbi piccoli, ma Andy Serkis ha spiegato che il suo approccio è molto adulto, soprattutto perché il film contiene “immagini sanguinose” e un Baloo molto diverso, oscuro, lo definisce il regista.

Parlando con Good Morning Britain [via The List], Andy Serkis ha parlato prevalentemente del suo personaggio nel film, l’orso Baloo. La maggior parte del pubblico ricorda Baloo nell’adattamento Disney del 1967 e in quello in live action del 2016, con la voce di Bill Murray. Per cui un orso oscuro potrebbe essere un piccolo shock per i fan della storia cinematografica. Serkis ha spiegato: “È un bel personaggio, in realtà è piuttosto duro in questo film. Un Baloo oscuro”.

Il Libro della Giungla di Andy Serkis sarà molto diverso dalla versione Disney

Mowgli – Il figlio della giungla arriverà al cinema il 19 ottobre 2018. Il Libro della Giungla è stato scritto da Callie Kloves e co-prodotto da Serkis e lo sceneggiatore di Harry Potter Steve Kloves. Nel cast Freida Pinto, Matthew Rhys e Rohan Chand, mentre Christian Bale, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Jack Reynor e Tom Hollander presteranno i loro movimenti, con la performance capture, agli animali del film. Andy Serkis inoltre interpreterà anche Baloo.

Mowgli – Il figlio della giungla, recensione del film di Andy Serkis