avengers 4

La politica dei Marvel Studios non è cambiata neanche per Avengers 4, con gli attori “costretti” a mantenere il silenzio su trama e sviluppi del film fino al giorno dell’uscita in sala. Lo stesso procedimento era stato adottato per Avengers: Infinity War, con qualche parentesi divertente (vedi i continui tentativi di spoiler da parte di Tom Holland), eppure uno dei protagonisti sembra aver infranto la promessa raccontando ad una sua collega cosa succederà nell’atteso quarto capitolo dei Vendicatori.

 
 

Stiamo parlando di Chris Pratt, che durante la promozione di Jurassic World: Il Regno Distrutto ha confessato di essersi sbottonato sul film con Bryce Dallas Howard, collega di set:

Quando firmo un accordo di non divulgazione, in fondo, tra parentesi, specifico <Tranne Bryce>“, ha confessato Pratt nell’intervista che trovate qui sotto.

Avengers 4: perché si tornerà alla Battaglia di New York?

La prima sinossi di Avengers 4“Il culmine di 22 film interconnessi, il quarto film della saga degli Avengers porterà gli spettatori a essere testimoni di un punto di svolta di un viaggio epico. I nostri amati eroi capiranno davvero quanto è fragile questa realtà e i sacrifici che devono essere fatti per sostenerla.”

CORRELATI:

Avengers 4 è ancora un grande mistero. Il film sarà diretto dai Fratelli Russo ma non sappiamo ancora da chi sarà composto il cast né di cosa parlerà il film. Le dichiarazioni di Kevin Feige in merito hanno reso molto chiaro il fatto che il titolo ufficiale del film rappresenta spoiler per Avengers Infinity War, per cui non sarà rivelato fino all’uscita al cinema del film che conclude la Fase 3 dei Marvel Studios.

Avengers 4: il film non garantirà la resurrezione di tutti i personaggi