Evanna Lynch, chi è? Curiosità sull’attrice della saga di Harry Potter

1416
Evanna Lynch in Harry Potter
dalla saga di Harry Potter - Evanna Lynch nei panni di Luna Lovegood

Ci sono saghe cinematografiche che nel corso degli anni sono riuscite a far sognare milioni di spettatori e che ancora oggi fanno strage di visualizzazioni sulle maggiori piattaforme di streaming. Oltre all’iconica e immortale trilogia de Il Signore degli Anelli, l’altra saga cinematografica per eccellenza è quella dedicata a Harry Potter. I libri dedicati al maghetto con gli occhiali hanno incantato intere generazioni di lettori e i film sono riusciti a portare sul grande schermo le stesse magiche atmosfere delle pagine di J.K. Rowling. I film, inoltre, ci hanno permesso di scoprire nuovi talenti della recitazione come Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint, Tom Felton e ovviamente Evanna Lynch.

La Luna Lovegood della saga letteraria di Harry Potter trova il suo doppio cinematografico nella bella Evanna che dà vita a un personaggio davvero iconico. Oggi quindi vi parliamo di questa giovane ma straordinaria attrice e della sua carriera prima e dopo il fenomeno Harry Potter. Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su Evanna Lynch.

Evanna Lynch biografia: l’infanzia e il magico incontro con J.K. Rowling

Evanna Lynch, età 29 anni, è nata il 16 agosto del 1991 a Termonfeckin, un piccolo villaggio irlandese della contea di Louth. Figlia d Marguerite e Donald Lynch, Evanna ha due sorelle maggiori, Emily e Mairead, e un fratello minore di nome Patrick. Fin da bambina sembra mostrare un forte interesse e quasi un’ossessione per i libri di J. K. Rowling, dedicati a Harry Potter. Il suo amore per questa saga letteraria la spinge più volte a scrivere, da fan, lettere all’autrice, sperando un giorno di poterla incontrare.

La sua passione per Harry Potter le è stata di grande conforto in un periodo molto buio della sua adolescenza. Dagli undici ai tredici anni, infatti, Evanna soffre di anoressia, malattia che non riesce a tenere a bada. Per molto tempo, costretta in un letto d’ospedale, i libri e le lettere di risposta della Rowling sono state per Evanna una vera e propria terapia, spingendola a trovare la forza per uscire da quell’incubo.

Durante il suo periodo in ospedale, in occasione dell’uscita del romanzo Harry Potter e L’Ordine della Fenice, Evanna riesce a ottenere un permesso speciale di un’ora per poter ricevere una copia autografata del libro. In quell’occasione la ragazza riesce finalmente a incontrare J.K. Rowling con la quale fin a quel momento aveva parlato solo tramite lettera.

Durante il loro incontro, Evanna confessa alla Rowling di voler interpretare il ruolo di Luna nella saga cinematografica e le promette che per allora sarà in salute e fuori pericolo. Con questa promessa in tasca, Evanna continua la sua riabilitazione fino a quando finalmente riesce a tornare a casa.

Evanna Lynch film e serie tv: Harry Potter e la promessa mantenuta

Libera dal suo letto d’ospedale e di nuovo in forma, Evanna continua con la sua vita e i suoi studi, cominciando anche a prendere lezioni di recitazione. La sua preparazione artistica si arricchisce giorno per giorno e continua per molti anni fino a quando, nel gennaio del 2006, Evanna tenta la sua prima audizione. La ragazza si presenta ai casting a Londra proprio di Harry Potter e L’Ordine della Fenice ovviamente per il ruolo di Luna Lovegood. Dopo aver ‘combattuto’ contro altre 15mila ragazze e dopo lo screen test con Daniel Radcliffe, Evanna riesce ad aggiudicarsi la parte.

Molti anni più tardi, purtroppo, cominciano a girare spiacevoli voci a proposito di un coinvolgimento della Rowling nel casting di Evanna. Secondo alcuni, infatti, il suo incontro anni prima con la Rowling, potrebbe averla agevolata durante l’audizione. Tuttavia, sono la stessa scrittrice e i produttori a smentire queste voci. Sembra infatti che la Rowling non sapesse nulla del provino di Evanna e che la decisione finale di assegnarle la parte sia stata presa principalmente dal produttore David Heyman. Quest’ultimo infatti dichiara: “le altre potrebbero interpretare Luna; Evanna invece è Luna”.

L’affinità di Evanna con il personaggio di Luna Lovegood, spinge i produttori ad assegnarle il ruolo nonostante la sua giovane età – ha soli 14 anni – e la sua mancanza di esperienza come attrice professionista. Incredibile ma vero, Harry Potter e L’Ordine della Fenice segna il debutto cinematografico di Evanna Lynch che tornerà poi anche nei capitoli successivi della saga.

Evanna Lynch in Harry Potter: il suo debutto al cinema

Nel 2007 nelle sale cinematografiche esce il quinto film della saga del maghetto con gl occhiali, Harry Potter e L’Ordine della Fenice, ovvero il debutto sul grande schermo di Evanna Lynch. Il film, diretto da David Yates, segue come sempre le avventure di Harry e dei suoi amici, ormai sempre più vicini alla battaglia finale con il malvagio Voldemort.

Dalla morte di Cedric Diggory (Robert Pattinson) ucciso da Voldemort (Ralph Fiennes) nel labirinto, durante il torneo tre maghi, il mondo della magia è completamente cambiato. Tra maghi e streghe serpeggia il dubbio e in molti non credono o non vogliono credere a fatto che il signore oscuro sia davvero tornato. Questo scetticismo generale è avallato dalle discutibili dichiarazioni del Ministero della Magia che, per evitare il panico, nega l’evidenza.

Harry (Daniel Radcliffe), ancora provato dalla morte di Cedric, si sente isolato e appesantito da un’oscurità che sembra non lasciarlo mai da solo. A Hogwarts nessuno crede alla storia di Voldermort e all’assassinio di Cedric, dandogli dell’agitatore visionario. Nonostante il sostegno dei suoi migliori amici Ron (Rupert Grint) e Hermione (Emma Watson), Harry si sente sempre più solo e impotente. Potter vorrebbe infatti esercitarsi con la magia per poter un giorno affrontare Voldermort in battaglia ma c’è chi a Hogwarts pare abbia ‘bandito’ ogni attività magica.

Leggi anche: Rachelle Lefevre: tutto quello che non sai sull’attrice di Twilight

La Gazzetta del Profeta ha pubblicato un articolo in cui, oltre a negare il ritorno del signore oscuro, accusa Silente (Michael Gambon) di un imminente colpo di stato. Secondo il giornale, il preside di Hogwarts pare stia mettendo su un esercito per prendere con la forza il comando del Ministero della Magia. Per paura quindi che queste voci siano reali, il Ministero stesso invia a Hogwarts un’ispettrice, Dolores Umbridge (Imelda Staunton), che oltre a bandire la magia pratica dalla scuola, crea un regime di terrore tra gli studenti.

Nel frattempo Harry, seguendo l’esempio di Silente, Sirius Black (Gary Oldman), Remus Lupin (David Thewlis) e Alastor “Malocchio” Moody (Brendan Gleeson), tutti membri della società segrete dell’Ordine della Fenice, crea una sua piccola setta di maghi, L’Esercito di Silente. Comincia egli stesso a insegnare magia ai suoi compagni, studiando gli incantesimi più avanzati e preparandosi a una futura battaglia.

Sono tante le responsabilità di Harry che, purtroppo, deve anche affrontare un altro grande problema. Da mesi ormai soffre di incubi ricorrenti che hanno come protagonista sempre la stessa persona, Voldermort. Nei suoi incubi Harry vede cose che non riesce a spiegarsi, alcune che sembrano ricordi passati e altre visioni del presente. Grazie a Silente e incredibilmente a Piton (Alan Rickman), Harry scoprirà che la mente di Voldemort e la sua sono in comunicazione e che il signore oscuro sta cercando qualcosa, un “oggetto” che gli permetterà di sferrare il suo terribile attacco…

Evanna Lynch in Harry Potter e L’Ordine della Fenice interpreta Luna Lovegood, strega purosangue, figlia della defunta Pandora e di Xenophilius Lovegood (Rhys Ifans), editore della rivista il Cavillo. Luna è bizzarra, stravagante, con la testa sempre fra le nuvole ma anche buona e generosa nonché incredibilmente coraggiosa. Grazie a lei e alle sue stranezze, Harry si sentirà meno solo…

Evanna Lynch e Robbie Jarvis: un amore nato sul set

Accade spesso che attori e attrici, obbligati a passare tante ore sul set insieme, finiscano con lo sviluppare sentimenti che vanno ben oltre la semplice amicizia. E se gli attori in questioni sono un gruppo di adolescenti, il rischio di flirt è dietro l’angolo.

In particolare, nel corso degli anni, il cast della saga di Harry Potter ha visto la nascita di numerosissimi amori rivelatisi più o meno duraturi. Tra le varie coppiette formatesi negli anni ricordiamo Bonnie Wright, la Ginny Weasley della saga, e Jamie Campbell Bower, interprete del giovane Gellert Grindelwald. Il loro amore, nato nel 2009 sul set di Harry Potter e I Doni della Morte – Parte 1, è durato fino al 2012 per poi dissolversi nel nulla.

Ancora, a essere colpiti dalla freccia di cupido sono Tom Felton, il malvagio Draco Malfoy, e Jade Olivia interprete di Astoria Greengrass, moglie di Malfoy in Harry Potter e I Doni della Morte – Parte 2. I due piccioncini sono stati insieme per ben sette anni prima di lasciarsi definitivamente nel 2016. [fonte: Fandom]

L’ultimo flirt della lista, non di certo per importanza, vede protagonista Evanna Lynch e Robbie Jarvis, interprete del giovane James Potter, padre di Harry. I due, conosciutisi sul set di Harry Potter e L’Ordine della Fenice, si sono frequentati solo per un anno, rompendo nel novembre del 2016. Ma la bella Evanna sembra aver già dimenticato la storia con Robbie. Sembra infatti che l’attrice attualmente sia impegnata con con il musicista Andel con il quale ha una relazione a distanza. Mentre infatti Evanna vive a Londra, Andel vive a Los Angeles. [Fonte: Daily Entertainmente NewsCelebritux]

Evanna Lynch su Instagram

Attrice, vegana convinta, animalista e attivista, Evanna Lynch è sempre impegnata con qualche nuovo progetto. Per restare sempre aggiornati sulla sua vita privata e professionale, vi consigliamo di seguire il suo account Instagram ufficiale.

Fonte: Wiki, IMDB, FandomDaily Entertainment NewsCelebritus