10 Supereroi Marvel degli anni ’80 da introdurre nel MCU

Il MCU continua a espandersi, con un'ingente quantità di nuovi personaggi; vediamo quali eroi dei fumetti degli anni '80 meriterebbero un posto all'interno dell'universo.

7818

Sempre più personaggi iconici dei Marvel Comics vengono adattati per il grande e piccolo schermo e ora che il MCU ha già trasposto le stoyline principali della maggior parte dei personaggi storici della Silver Age dei fumetti, ha l’opportunità di concentrarsi meglio su altri dei decenni successivi, per le prossime Fasi. Senza dubbio, verranno presi in considerazione eroi precedentemente trascurati degli anni ’80: vediamo quali potrebbero diventare i prossimi preferiti dei fan.

10Psylocke

Betsy Braddock era un personaggio di supporto a Captain Britain a metà degli ultimi anni ’70, ma è veramente entrata a far parte della storia dei fumetti quando è stata presentata come la mutante Psylocke nel 1986, unendosi poi alla squadra degli X-Men dopo averli aiutati contro il super cattivo Sabretooth in Uncanny X-Men #213.

Una versione MCU di Psylocke non sarebbe il primo adattamento live-action del personaggio, dato che fatto una breve apparizione in X-Men: The Last Stand e ha avuto un ruolo di maggior rilievo in X-Men: Apocalypse, interpretato da Olivia Munn. Ora che i diritti cinematografici degli X-Men e degli altri mutanti sono di proprietà dei Marvel Studios Psylocke potrebbe finalmente avere l’opportunità di essere messa sotto i riflettori come merita.

Indietro