Avengers: Endgame, le domande che ci pone il trailer

3308

Manca poco più di un mese all’arrivo nelle sale di Avengers: Endgame, culmine narrativo di una trama intessuta a partire da Iron Man (2008) e proseguita fino a Infinity War, vero punto di rottura che troverà – si spera – una degna conclusione nel prossimo capitolo.

Il terzo e forse ultimo trailer del film ci ha raccontato molto senza dire nulla, semplicemente utilizzando immagini del passato in bianco e nero e qualche momento a colore degli eroi impegnati con la lotta più importante delle loro vite, appello finale senza possibilità di ritorno.

Ma quali sono le domande che ci pone questo trailer in particolare? E soprattutto: troveranno risposta nel cinecomic?

6“Niente più sorprese”

Avengers: Endgame inizierà subito dopo la fine degli eventi di Infinity War che hanno visto Thanos trionfare sui nostri eroi e decimare la popolazione dell’universo usando il guanto dell’infinito. Tra i sopravvissuti allo schiocco c’è però Tony Stark, in compagnia di Nebula, ora disperso nello spazio a bordo di un’astronave senza più cibo e ossigeno e intento a registrare un messaggio per l’amata Pepper Potts.

Lo so che avevo detto niente più sorprese, ma speravo tanto di organizzare l’ultima…“, dice Tony nell’ultimo trailer, il che ci porta subito a chiederci di che sorpresa si tratti. Forse una proposta di matrimonio? Il ritorno a Terra e il congedo definitivo dall’armatura di Iron Man per dedicarsi completamente a Pepper e alla futura famiglia?

Una sorpresa potrebbe invece farla la stessa Pepper intervenendo per salvare Tony indossando il costume di Rescue: d’altronde diversi mesi fa era stata proprio Gwyneth Paltrow a rivelare un dettaglio del personaggio grazie ad una foto che la ritraeva con un costume molto simile a quello dell’eroina. Nei fumetti è lei a usufruire dell’armatura Mark 1616, molto diversa da quella di Stark, progettata specificatamente per le abilità acquisite dalla donna dopo l’impianto del Reattore Arc.

Oppure, ipotesi meno plausibile ma sicuramente divertente, Tony sta registrando quel messaggio per scherzo, perché crede di morire e la solitudine nello spazio inizia ad avere effetti strani sul suo cervello…

Indietro