Spider-Man: Far From Home, Tom Holland rivela uno spoiler su Mysterio e gli Elementali

1360

Come rivelato dal nuovo trailer di Spider-Man: Far From Home gli eventi di Avengers: Endgame hanno “squarciato” la dimensione spazio tempo creando una realtà alternativa, la stessa da cui proviene Quentin Beck aka Mysterio. A quanto pare quindi esiste un altro pianeta speculare al nostro che conferma l’esistenza di un Multiverso, concetto fin troppo familiare ai fan dei fumetti, ma ora, grazie alle parole di Tom Holland, possiamo aggiungere un altro tassello al puzzle dell’intricata trama del sequel di Homecoming.

 

L’attore si è lasciato scappare un importante spoiler durante un evento promozionale, spiegando la natura del rapporto tra Peter e Beck e la provenienza del personaggio e degli Elementali, entità misteriose che prenderanno d’assalto le capitali europee:

In questo film Mysterio è in realtà il mio nuovo migliore amico. Lavoreremo insieme per combattere queste creature Elementali che sono arrivate passando da una spaccatura dimensionale creata dallo schiocco delle dita di Thanos“.

Dunque abbiamo la conferma di una nota teoria? È a causa del gesto del Titano Pazzo (il primo dei tre schiocchi finora avvenuti, se contiamo quello di Hulk e di Iron Man in Endgame) che sulla Terra si sono aperti dei portali attraverso cui hanno viaggiato gli abitanti del Multiverso? Oppure è questa la versione dei fatti che Mysterio ha raccontato ai personaggi, mentendo sulla realtà per ingannarli?

Abbiamo dovuto esaminare questo sequel in base alla portata di quello che è successo alla fine di Endgame, vedendo tutte le cose folli e le domande che pone. Quindi stiamo cercando di rispondere a una delle più importanti: la timeline alternativa.” aveva raccontato il regista Jon Watts in una recente intervista. “Alla fine di Endgame si sono aperte così tante possibilità e Peter Parker è una delle poche persone sul campo a occuparsi di questo argomento…

Che ne pensate?

Far From Home, il proprietario della Stark Tower è [SPOILER]?

CORRELATI:

Nel frattempo i Marvel Studios hanno diffuso una manciata di nuove immagini ufficiali del film in cui possiamo dare uno sguardo ravvicinato a tutti i protagonisti, Nick Fury, Maria Hill, Mysterio, MJ, Ned, Happy Hogan e, ovviamente, Peter Parker.

Diretto ancora una volta da Jon Watts, Spider-Man: Far From Home è arrivato nelle nostre sale il 10 luglio. Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill. Jake Gyllenhaal interpreterà invece Quentin Beck, aka Mysterio, uno degli antagonisti più noti dei fumetti su Spidey.

Di seguito la sinossi ufficiale: In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man deve rafforzarsi per affrontare nuove minacce in un mondo che non è più quello di prima. ‘Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere’ decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Per quanto riguarda le novità del sequel, la tuta di metallo di Peter dovrebbe essere una versione rimodellata di quella di Iron Spider vista in Avengers: Infinity War. Questa nuova tuta, prevede anche una nuova maschera, con degli occhiali al posto delle orbite bianche, come da tradizione, questo perché è ovvio che il personaggio abbia bisogno di una nuova maschera dopo che la sua precedente è andata distrutta su Titano, durante il confronto con Thanos e prima della sua disintegrazione.

Spider-Man: Far From Home, le teorie più intriganti sul Multiverso

Fonte: Twitter