spider-man far from home

L’esistenza di Zio Ben nel MCU è viene solo citata grazie alla frase di Peter Parker in Spider-Man: Homecoming e grazie all’easter egg scoperto in Spider-Man: Far From Home: con le iniziali BFP incise sulla valigia che il ragazzo porterà in Europa, ma la sua assenza fisica resta ancora al centro delle discussioni dei fan che si stanno chiedendo se e quando vedremo finalmente il personaggio al cinema nelle nuove avventure dell’eroe.

 
 

Durante una recente intervista, il regista Jon Watts ha confermato che lo Zio Ben esiste in questo universo e che c’è una ragione dietro la decisione di non includerlo nel cast dei film targati Marvel Studios:

Sapevamo che non avremmo raccontato una storia di origine, quindi abbiamo semplicemente evitato di parlarne in modo troppo dettagliato. Il problema, all’epoca di Homecoming, era molto delicato, perché le persone si chiedevano il motivo di questo reboot…davvero, un altro film su Spider-Man? Per noi l’obiettivo era mostrare al pubblico cose che non avevano mai visto prima al cinema, senza raccontare quell’origine con zio Ben che tutti conoscono“.

Non abbiamo mai detto niente su di lui, se è vivo da qualche parte oppure no. Quindi si, le possibilità ci sono, o meglio, come mi piace dire, tutto è sul tavolo“. Che le teorie abbiano inizio: zio Ben si paleserà in futuro nella vita di Peter? C’è spazio per lui nel MCU? Che ne pensate?

Leggi la recensione di Spider-Man: Far From Home

CORRELATI:

Diretto ancora una volta da Jon Watts, Spider-Man: Far From Home è arrivato nelle nostre sale il 10 luglio. Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill. Jake Gyllenhaal interpreterà invece Quentin Beck, aka Mysterio, uno degli antagonisti più noti dei fumetti su Spidey.

Di seguito la sinossi ufficiale: In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man deve rafforzarsi per affrontare nuove minacce in un mondo che non è più quello di prima. ‘Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere’ decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Spider-Man: Far From Home, tutti gli omaggi a Tony Stark presenti nel film

Fonte: CBM