Spider-Man: Far From Home, “problemi” con il costume nella nuova foto ufficiale

3046

A due mesi esatti dall’uscita nelle sale entra nel vivo la campagna promozionale dei Marvel Studios per Spider-Man: Far From Home, il vero capitolo conclusivo della Fase 3 che riprenderà le sorti di Peter Parker dopo gli eventi di Avengers: Endgame, in una realtà del tutto nuova e tra i luoghi delle più importanti capitali europee (Berlino, Londra, Praga e Venezia).

Stavolta è Total Film a diffondere una nuova immagine ufficiale del film, dove ritroveremo Tom Holland nei panni del protagonista, che ci mostra Spidey mentre deve affrontare alcuni “problemi” con la sicurezza dell’aeroporto a causa del suo costume (probabilmente infilato nella valigia per sicurezza).

Di fatto l’arrivo degli Elementali e la minaccia di queste creature misteriose richiederanno l’intervento del supereroe, degli ex agenti dello S.H.I.E.L.D. Nick Fury e Maria Hill, e soprattutto di Mysterio, il personaggio interpretato da Jake Gyllenhaal che farà il suo debutto nel MCU. Sappiamo pochissimo su di lui, e sulla presunta alleanza che stringerà con Peter, e niente esclude che assisteremo ad un inatteso colpo di scena…

Nel frattempo vi ricordiamo che il nuovo trailer di Spider-Man: Far From Home è stato ufficialmente classificato, e che arriverà, molto probabilmente, nel corso della prossima settimana.

Qui sotto potete dare uno sguardo alla foto.

spider-man far from home

Spider-Man: Far From Home, gli indizi sul film che arrivano da Endgame

CORRELATI:

Diretto ancora una volta da Jon Watts, Spider-Man: Far From Home arriverà nelle sale il 2 Luglio (invece che il 5). Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill.

Le riprese del film sono durate circa tre mesi, e nella maggior parte delle foto circolate in rete abbiamo visto Peter Parker alle prese con Michelle. Naturalmente il film vedrà tornare anche Flash Thompson (Tony Revolori) e Ned Leeds (Jacob Batalon), gli altri compagni di scuola di Peter. Ma cosa conosciamo realmente della trama e quali teorie circolano intorno al nuovo titolo dei Marvel Studios?

Per quanto riguarda le novità del sequel, la tuta di metallo di Peter dovrebbe essere una versione rimodellata di quella di Iron Spider. vista in Avengers: Infinity War. Questa nuova tuta, prevede anche una nuova maschera, con degli occhiali al posto delle orbite bianche, come da tradizione, questo perché è ovvio che il personaggio abbia bisogno di una nuova maschera dopo che la sua precedente è andata distrutta su Titano, durante il confronto con Thanos e prima della sua disintegrazione.

Fonte: Total Film (via CBM)