spider-man far from home

Cattive notizie per i fan dell’arrampicamuri: come confermato nelle ultime ore, i due film di Spider-Man co-prodotti dai Marvel Studios (Homecoming e Far From Home) non saranno disponibili su Disney +, la nuova piattaforma streaming lanciata in questi giorni negli Stati Uniti, Canada e Olanda (in Italia arriverà Marzo 2020). Vi ricordiamo che nel 2015 la casa di Topolino e Sony avevano raggiunto l’accordo che ha permesso l’ingresso del personaggio nel MCU in occasione dell’uscita di Captain America: Civil War, con Tom Holland che è successivamente riapparso nei panni dell’eroe nei capitoli standalone e in Infinity War ed Endgame.

 

Secondo i termini dell’accordo tra gli studios, rinnovato all’inizio di quest’anno, la Sony gestione la distribuzione dei film mentre la Marvel potrà utilizzare il personaggio in qualsiasi delle sue produzioni, e ciò significa che sia Spider-Man: Homecoming che Spider-Man: Far From Home sono di proprietà della prima, anche se entrambi ambientati nel MCU, e proprio questa gestione di diritti impedisce ai due episodi di rientrare nel catalogo di Disney +. Almeno per ora.

Ricky Strauss, responsabile dei contenuti e del marketing del dispositivo streaming, ha dichiarato in un’intervista con The Verge: “Adoriamo i nostri amici della Sony, ma non abbiamo in programma di portare i film di Spider-Man su Disney +. Avremo tutti gli show animati che abbiamo realizzato finora, ma sotto il marchio Marvel. Ma chissà cosa può succedere in futuro…

Spider-Man: Far From Home, il dettaglio di Peter e MJ che nessuno ha notato

Come annunciato nei mesi scorsi, dopo Spider-Man Far From Home l’arrampicamuri rimarrà nell’Universo Cinematografico Marvel grazie all’accordo siglato da Sony e Marvel Studios dopo che pochi mesi fa era stata confermata la rottura del contratto di co-produzione, e tornerà protagonista di un terzo standalone (uscita prevista il 16 luglio 2021) comparendo poi in un altro cinecomic del franchise.

Di Spider-Man 3 sappiamo davvero poco, tranne che gli sceneggiatori di Homecoming e Far From Home torneranno nel team e che il regista Jon Watts si trova ora in trattative per dirigere anche questo nuovo capitolo. Ovviamente è atteso Tom Holland nei panni di Spidey insieme a tutto il cast “giovane”, da Zendaya a Jacob Batalon.

Kevin Feige ha però dichiarato che il personaggio “attraverserà universi cinematografici”, il che suggerisce che non sono esclusi futuri incontri con le proprietà Sony come Venom, Morbius, Madame Web o gli eroi dello Spider-Verse animato..

Di seguito la sinossi ufficiale di Far From Home: In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man deve rafforzarsi per affrontare nuove minacce in un mondo che non è più quello di prima. ‘Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere’ decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Spider-Man: Far From Home, 5 incredibili easter egg che nessuno ha notato!

Fonte: The Verge